Auto

Milano Roma con l’auto elettrica grazie alle colonnine ENEL

Il tempo di un caffè e si può ripartire, proprio come con un auto a carburante fossile. Solo che accadrà viaggiando con un'auto elettrica, grazie ai primi 30 punti di ricarica rapida installati da ENEL lungo le tre principali autostrade che congiungono Milano e Roma, con un'infrastruttura ogni 60 km circa. La ricarica si può infatti effettuare in 20 minuti.

I 30 punti di ricarica si trovano principalmente in aree adiacenti agli accessi autostradali, in luoghi come ad esempio i centri commerciali del circuito Outlet Village, ma sono stati siglati anche accordi con diversi comuni (Barberino del Mugello, Firenze, Orvieto, Cassino, Tortona, Trivolzio, Vicolungo, Carpi, Albisola Superiore, Ronco Scrivia, Sant’Ilario d’Enza, Terranova Bracciolini), hotel ristoranti, gruppi ACI di Ferrara, Lainate e Vallelunga e stazioni di servizio Total Erg e API/IP.

ricarica auto elettrica

A Roma invece, grazie ad un accordo tra Enel e Anas, la stazione di ricarica è stata installata all’interno del Grande Raccordo Anulare nell’area di servizio Selva Candida Esterna di Total Erg, mentre a Milano si trova nell’area di servizio API/IP in via La Spezia.

Le 30 installazioni fanno parte di EVA+ (Electric Vehicles Arteries) di ENEL,  un progetto di mobilità elettrica che prevede l’installazione di 200 colonnine di ricarica veloce, 180 in Italia e 20 in Austria, in tre anni. Il programma è co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del progetto "Connecting Europe Facility" e vede la collaborazione tra Enel, in qualità di coordinatore, Verbund, la principale utility austriaca, e alcuni tra i principali costruttori mondiali di veicoli elettrici come Renault, Nissan, BMW, Volkswagen e Audi.

La tecnologia di questi punti di ricarica è stata sviluppata interamente da ENEL è compatibile con tutti i veicoli elettrici in commercio e assicura stringenti standard di sicurezza.