Tecnologia a bordo

Molte tecnologie di bordo nelle nuove auto non vengono utilizzate

Uno studio pubblicato da JD Power e riportato da Carscoops ha rivelato che molti proprietari di auto di ultima generazione non hanno interesse a utilizzare alcune innovazioni tecnologiche inserite a bordo. Lo studio condotto rileva che per più di una persona su tre, alcune tecnologie avanzate presenti nelle nuove auto potrebbero non essere presenti.

“I prezzi dei veicoli nuovi sono ai massimi storici, in parte a causa di un maggiore livello di tecnologia”, ha affermato Kristin Kolodge, direttore esecutivo dell’interfaccia uomo-macchina di JD Power. “Questo va bene se i proprietari apprezzano l’innovazione, ma alcune funzionalità appaiono sprecate per molti proprietari.”

Infotainment JD Power

Il 61% degli intervistati ha affermato di non aver mai usato la parte digitale della propria vettura, l’infotainment, mentre il 51% ha dichiarato di non averne bisogno. Lo studio evidenzia che, ad esempio, gli specchietti retrovisori e le telecamere sono tra i sistemi tecnologici più richiesti nelle nuove auto. D’altra parte, i sistemi di controllo gestuale sono servizi scarsamente utilizzati, sia per difficoltà nell’utilizzo sia per problemi rilevati in fase di impiego.

Lo studio U.S. Tech Experience Index (TXI) 2021 condotto rivela che oltre una tecnologia avanzata su tre presente nelle nuove vetture non viene utilizzata nei primi 90 giorni di proprietà di un’auto da meno della metà degli automobilisti. Tesla ha raggiunto il punteggio non ufficiale più alto nello studio, ricevendo una quotazione di 668 su una scala di 1.000 punti, ma poiché la casa automobilistica non concede a JD Power di intervistare i proprietari in 15 stati selezionati degli Stati Uniti, il suo punteggio non è ufficiale. Per questo motivo, Genesis è stata classificata come la più alta in assoluto e con un punteggio di 634. Subito dopo troviamo Cadillac, Volvo, BMW, Mercedes e Hyundai.

Lo studio sull’indice di esperienza tecnologica degli Stati Uniti di JD Power si basa sulle risposte di 110.827 proprietari di veicoli del 2021, che sono stati intervistati dopo 90 giorni di proprietà. Lo studio considera il livello di adozione delle nuove tecnologie per ogni brand e l’eccellenza nell’esecuzione. Esamina anche quanto ai proprietari piacciano le tecnologie e quanti problemi incontrino quando le usano. A questo punto ci viene lecito capire, tra i nostri lettori, quale siano le funzioni meno utilizzate e quali invece le più problematiche da attivare; fatecelo sapere nei commenti!