Auto

Polestar e Google insieme per un nuovo sistema di infotainment

Polestar presenterà a breve un inedito sistema di infotainment totalmente personalizzabile grazie ad una nuova interfaccia sviluppata dalla collaborazione con Google.

Il marchio Polestar è ben conosciuto come divisione sportiva della casa automobilistica svedese Volvo che nel corso degli hanno ha raggiunto elevate conoscenze nell’ambito hi-tech. Esperienze digitali totalmente innovative nelle auto sono uno dei tanti obiettivi che i produttori stanno includendo nei loro progetti al fine di introdurre, anche nell’industria automobilistica, tecnologie hardware e software fondamentali per gli utenti alla guida.

Se i nuovi sistema di infotainment vengono molte volte considerati piuttosto minimali dal punto di vista del design, in questo caso a contraddistinguerlo sarà però l’esclusiva semplicità con cui si potranno modificare le impostazioni offerte dal sistema, grazie alla personalizzazione del profilo utente. Polestar ha spiegato come l’integrazione digitale  sulle sue auto sia di fondamentale importanza per offrire agli utenti un’esperienza personalizzata e contestualizzata: sensori di rilevamento dello sguardo forniranno informazioni dettagliate e saranno in grado di apportare le giuste modifiche in base alle reazioni dell’utente.

Il sistema basato sulla piattaforma di Google, Android, è stato definito dallo stesso team una Human Machine Interface (HMI) in grado di fornire intrattenimento e, soprattutto, sicurezza. Di fondamentale importanza sarà la presenza della nuova tecnologia Digital Key che identificherà la persona che si siederà al volante. In base alla persona identificata, il sistema sarà in grado di fornire anche una pianificazione personalizzata che terrà conto delle abitudini e delle preferenze del conducente precedentemente registrate. Non mancherà naturalmente l’implementazione di Google Maps e di Google Assistant.

Tutte le nuove funzionalità saranno presentate da Polestar il 25 febbraio.