Ibride e Elettriche

L’Italia conquista la Polizia di Dubai: in adozione due vetture Alfa Romeo

A quanto pare, la Polizia di Dubai, avrà a disposizione una nuova “arma” per tenere sotto controllo l’ordine per le strade della movimentata città Emirati Arabi Uniti. Infatti, le forze dell’ordine sono pronte ad accogliere nel loro prodigioso parco auto – che comprende le Lamborghini, Ferrari e Bugatti – anche due Alfa Romeo. Ovviamente, i due nuovi veicoli della casa del Biscione, saranno top di gamma, dunque la Polizia avrà a disposizione – d’ora in poi – una Alfa Romeo Giulia e una Alfa Romeo Stelvio, ovviamente in versione sportiva, quindi saranno contraddistinte dall’immancabile simbolo del Quadrifoglio Verde.

Inevitabilmente, come accade di consueto in queste circostanze, i due veicoli, si contraddistinguono rispetto agli altri grazie ai colori della livrea. Infatti, le Alfa Romeo destinate alle forze dell’ordine di Dubai, si caratterizzano grazie alla loro nuova uniforme di colore bianco con strisce verdi longitudinali. Visibili anche la scritta “Polizia” in lingua inglese e arabo. Inoltre, gli interni degli abitacoli saranno sprovvisti di tutti quegli elementi non ritenuti indispensabili per il lavoro che dovranno svolgere le auto, motivo per il quale i veicoli della Polizia avranno molti meno surplus rispetto a quelli “tradizionali”.

Tuttavia, è stato inevitabile aggiungere alcuni elementi che risultano essere necessari per svolgere la funzione di auto della polizia. Per tale ragione, le Alfa Romeo Giulia e Stelvio sono state equipaggiate di una radio e di un porta oggetti abbastanza grande da poter ospitare la pistola d’ordinanza. Tuttavia, non è chiaro ancora per quale servizio verranno utilizzati i nuovi veicoli, dunque  potrebbero esserci particolari allestimenti, quali – ad esempio – la presenza di un divisorio per poter trasferire le persone in stato di fermo. Per quanto riguarda invece le specifiche tecniche, le due auto sportive della casa del Biscione, sono provviste di potentissimi motori V6 biturbo da 2,9 litri in grado di erogare ben 510 CV con una coppia di 600 Nm.