Auto

Porsche Mission E e Audi E-Tron Quattro, la svolta dell’auto elettrica

Chi ha detto che le auto elettriche sono utilitarie bruttine? Porsche e Audi dimostrano con i nuovi prototipi presentati al Salone di Francoforte che anche una supercar può andare a batteria. I modelli sono la Porsche Mission E e la Audi E-Tron Quattro, due vetture che hanno le carte in regola per far concorrenza alle Tesla di Elon Musk.

porsche mission e concept 001 1 1200
Porsche Mission E

In entrambi i casi si tratta di concept, ma la prospettiva che offrono fa cadere la mascella. La Porsche Mission E ha più di 590 cavalli di potenza, un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi e da 0 a 200 km/h in meno di 12 secondi. La batteria consente un'autonomia maggiore di 500 Km e ha la funzione di ricarica veloce Porsche Turbo Charging che permette di arrivare all'80% in 15 minuti.

Per arrivare a questi risultati gli ingegneri della casa automobilistica hanno equipaggiato la Mission E con due motori elettrici sincroni a magneti permanenti, una soluzione analoga a quella che è già implementata nella vettura da corsa 919 Hybrid LMP1.

Lo sportello che nasconde la presa di ricarica è collocato davanti la porta del conducente, sul parafango anteriore. Per mantenere il peso al minimo la carrozzeria della Mission è composta da alluminio, acciaio, fibra di carbonio e polimero rinforzato. I cerchi delle ruote sono in fibra di carbonio.

All'interno è la tecnologia a farla da padrone: ci sono schermi OLED curvi, il computer di bordo può essere comandato sia mediante un sistema di tracciamento dello sguardo (per il quale vengono usate apposite telecamere) sia con le gestire manuali, e ci sono comandi tridimensionali per il sistema di infotainment, il navigatore, il climatizzatore e altro.

1200 news 2015 audi e tron quattro concept 4
Audi E-Tron Quattro

L'altra novità come abbiamo accennato è l'Audi E-Tron Quattro, un SUV sportivo di lusso con tre motori elettrici che garantisce un'autonomia di 500 Km e una potenza di 500 CV. Sarà in commercio nel 2018 e farà parte della famiglia Q, senza sostituire nessuno dei modelli già esistenti. L'accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 4,6 secondi, e la velocità massima è di 210 km/h.

La ricarica delle batterie agli ioni di litio da 95 kWh richiede 50 minuti. Complessivamente la vettura ha una lunghezza di 4,88 metri, una larghezza di 1,93 metri e un'altezza di 1,54 m. Anche in questo caso per l'allestimento interno sono stati chiamati in causa schermi OLED curvi.