Auto

Prior Design modifica il doppio rene della nuova BMW M4

Nelle scorse settimane si è parlato molto della nuova BMW M4, specialmente del design della calandra, che a molti non è piaciuto a causa del doppio rene frontale di dimensioni molto generose.

Il preparatore tedesco Prior Design ha colto subito la palla al balzo, pubblicando i primi render dove si vede chiaramente la parte frontale modificata e il doppio rene rimpicciolito, riportato a dimensioni più classiche. Il kit nasce dalla mente di Andreas Belzek, responsabile di Prior Design, che si è lasciato ispirare dal design della M8 e da altri modelli BMW.

Il design complessivo non ne risente, anzi, risulta molto aggressivo grazie all’ampliamento delle prese d’aria frontali e al resto delle modifiche apportate che si sposano molto bene con la carrozzeria originale.

Ma non è tutto, infatti Prior Design prevede un ulteriore ribassamento dell’assetto, con l’aggiunta di elementi aerodinamici e piccole modifiche alla parte anteriore delle fiancate.

Resta invariata la dotazione motoristica, con il motore 6 cilindri proposto in versioni da 480 e da 510 CV di potenza a seconda della versione scelta. E’ possibile scegliere anche la trazione, integrale o posteriore, e il cambio, manuale o automatico.

Per ora si tratta solo di un render, ma dato lo scalpore che si è creato intorno al design frontale della nuova BMW M4, non è assolutamente da escludere che Prior Design decida di mettere in vendita questo kit di modifica. Inoltre è possibile che lo stesso kit venga proposto anche per il modello BMW M3, che ha subito le stesse modifiche al doppio rene della M4, e che è stato altrettanto criticato.