Ibride e Elettriche

Prodrive sviluppa un carburante da corsa eco sostenibile per la Dakar

Conosciuto con il nome di Prodrive ECOpower, il nuovo carburante eco sostenibile è stato sviluppato negli ultimi otto mesi in sinergia con Coryton Advanced Fuels, un fornitore di carburante con sede nell’Essex. I componenti principali del carburante sono prodotti da biocarburanti di seconda generazione (scarti agricoli) e e-Fuel creati catturando il carbonio dall’atmosfera. Questi consentono a ECOpower di ridurre le emissioni di gas serra dell’80% rispetto alla “benzina equivalente”.

Sviluppato presso la sede centrale di Prodrive a Banbury, nell’Oxfordshire, il carburante può essere “utilizzato in qualsiasi veicolo a benzina senza bisogno di adattamenti”. L’azienda ha già provato il nuovo carburante con la Hunter T1+ Racer, un’evoluzione dell’Hunter T1 che è arrivata quinta assoluta alla Dakar di quest’anno, un fuoristrada da oltre 400 cv alimentato da un propulsore V6 biturbo da 3,5 litri di origine Ford. La società intende anche utilizzare un carburante “quasi identico” nei veicoli stradali per dimostrare ulteriormente la tecnologia e la sua efficacia.

Il presidente di Prodrive David Richards ha dichiarato: “Coprendo migliaia di miglia attraverso i terreni più difficili, la Dakar e la FIA World Cup for Cross Country Rallies sono l’ambiente perfetto per mostrare i vantaggi della prossima generazione di carburanti sostenibili ed evidenziare che possono essere utilizzati in veicoli stradali per ridurre l’uso di combustibili fossili, pur offrendo le stesse prestazioni e autonomia”. Il carburante sarà inizialmente utilizzato in alcune gare di rally entro la fine dell’anno e, solo successivamente, al Rally Dakar atteso per gennaio.