Auto

Tecnologia per la sicurezza

Pagina 4: Tecnologia per la sicurezza

Tecnologia per la sicurezza

Kuga è dotata di varie tecnologie per la sicurezza di guida:

Mantenimento della corsia – Lane Keeping Aid

Attivabile su due livelli, il primo con solo avviso, il secondo con avviso e aiuto. Una volta attivato, il sistema è in grado di riconoscere la corsia di marcia e avvisarvi (visivamente e con una vibrazione sul volante) se state oltrepassando la corsia. In modalità attiva, l'auto sterzerà in maniera autonoma per mantenere la corsia. Utile principalmente in autostrada, funziona molto bene.

Sistema automatico di mantenimento corsia

Ho fatto parecchi chilometri mantenendo sempre il controllo attivato, e anche con il traffico, rimane utile. Bisogna però guidare da manuale quando lo si usa, segnalando sempre il cambio di corsia con l'indicatore di direzione, altrimenti l'auto farà "resistenza" quando cambierete corsia. La freccia disattiva temponearamente il controllo in base alla direzione inserita.

Regolazione automatica degli abbaglianti – Auto high beam

È in grado di riconoscere, di notte, quando la strada davanti a voi è sgombra e accende automaticamente gli abbaglianti così da offrire una migliore illuminazione. Quando viene rilevata un'autovettura (in ambo i sensi di marcia), vengono automaticamente spenti.

Tutti i comandi dell'illuminazione sono raggruppati alla sinsitra del volante.

Anche questo utile, migliora il comfort di guida, ma rimane non essenziale. Potrebbe essere migliorato, soprattutto nella velocità di attivazione e disattivazione (durante la prova qualcuno si è risentito abbagliando di conseguenza).

Monitoraggio dell'angolo cieco – Blind Spot information system

All'interno degli specchietti retrovisori è nascosto un indicatore di colore arancio che si accende quando è presente un ostacolo nell'angolo cieco ai lati del guidatore o passeggero. Questo è un accessorio irrinunciabile se guidate in città trafficate, soprattutto perché vi indica anche la presenza di ciclisti o motociclisti. Sicuro per voi e per chi vi sta accanto.

Gli specchietti possono integrare il led di avviso per il monitoraggio dell'angolo cieco

Frenata automatica di emergenza – Active City Stop

Funziona a basse velocità e permette di bloccare automaticamente il veicolo in quelle condizioni dove si rischia di tamponare il veicolo che ci precede in una situazione di coda o uscita da uno stop. Vi è mai capitato (spero per voi di no) di essere in coda a uno stop, accelerare pensando che il veicolo davanti a voi abbia già sgomberato la corsia, per poi accorgervi quando è troppo tardi che non è così? In questo caso la frenata automatica vi eviterà di dover risarcire un paraurti, con conseguente perdita della classe di merito dell'assicurazione.

Controllo del livello di attenzione del conducente –  Driver Alert

Kuga tiene sotto controllo la vostra attenzione alla guida, monitorando il modo in cui guidate (come gestite lo sterzo, principalmente), e se rileva dei movimenti inusuali (ad esempio micro-sbandate continue), attiva degli avvisi sonori e visivi per mantenere alta l'attenzione.

Se siete stanchi, meglio fermarsi

Riconoscimento automatico dei segnali stradali – Traffic Sign Recognition

Delle telecamere rilevano la segnaletica orizzontale e la riportano nel display del quadro comandi, dandovi quindi sempre l'informazione sui limiti di velocità e possibilità o meno di sorpasso. In alcuni casi può rilevare gli adesivi dei limiti di velocità posti dietro a camion o pulmann, riportando di conseguenza delle informazioni scorrette. Utile, ma non indispensabile.

Rilevamento impatto frontale

Se vi avvicinate troppo a un veicolo o un ostacolo che vi precede, verrete avvisati da segnali visivi e audio dell'impatto imminente. Non lo trovo così essenziale, bisogna essere veramente distratti e soprattutto avere dei riflessi da super-eroe per evitare un impatto dopo l'attivazione dell'avviso.

Cruise control con mantenimento distanza di sicurezza

Anche in questo caso, se prendete spesso l'autostrada, questo accessorio vi cambia la vita. Il Cruise Control è quello classico (c'è anche il limitatore), ma abbinato al mantenimento della distanza di sicurezza (che potrete impostare su cinque livelli), l'auto guida veramente da sola, sterzo escluso ovviamente. Provato in più condizioni, reagisce molto velocemente, frenando anche con una certa forza quando un'auto invade la corsia di percorrenza. Da usare con cautela quando c'è molto traffico, mancherebbe solo un controllo di velocità in curva per avere il massimo.

Il cruise control e il mantenimento della distanza di sicurezza si attiva e regola dai comandi a volante.

Altro

Non mancano tutte le funzioni base come ABS, TCS, EBA, ESC, fari fendinebba, Hill Start Assist, sistema di monitoraggio dei pneumatici, controllo della trazione in curva e del rollio, e AirBag sparsi un po' ovunque.

###old3216###old