Auto

Recensione Renault Koleos, l’ammiraglia a quattro ruote motrici

I Suv hanno ormai conquistato ogni categoria di mercato, sostituendo le alternative più classiche e tradizionali. Se i crossover compatti sono i veri protagonisti del segmento B, la carrozzeria rialzata ha saputo attirare i consensi anche tra i clienti più esigenti.

Coloro che prima consideravano la berlina come la perfetta vettura di rappresentanza, rivolgono ora le proprie attenzioni sui Suv di lusso, diventati un vero e proprio status symbol. Renault, benché non si tratti di un costruttore premium, ha deciso di inserirsi nella competizione, proponendo il model year 2020 di Koleos.

Linee muscolose e possenti percorrono la carrozzeria del Suv

Un ambizioso progetto che punta molto su di un aspetto possente e muscoloso, accompagnato da interni rivestiti con cura e ricchi di dettagli. I prezzi partono da 35.300 euro per la versione a due ruote motrici e motore Diesel da 150 Cv e raggiungono i 46.350 euro per l’allestimento Initiale Paris con motore da 190 Cv a gasolio e trazione integrale. Quest’ultimo modello è oggetto della nostra prova.

Presenza su strada

Il colpo d’occhio offerto da Renault Koleos è discretamente riuscito: il frontale massiccio è carismatico e assicura una presenza su strada non indifferente. gli oltre 4 metri e 70 cm di lunghezza si sviluppano attraverso linee muscolose che confluiscono in un posteriore molto rigoroso per forme e proporzioni.

L’allestimento Initiale Paris porta in dote dettagli esclusivi, tra cui i cerchi in lega da 19″ dedicati e un’ambiente interne più curato e attento al benessere degli occupanti. Chi siede ai posti anteriori sfrutta gli ottimi sedili rivistiti in pelle e dotati di riscaldamento e ventilazione supplementari. Il conducente può anche farsi coccolare dalla funzione massaggio, attivabile dallo schermo dell’infotelematica.

Per i lunghi viaggi, i poggiatesta imbottiti sono sagomati per offrire il massimo confort anche ai lati. Il passo di 2,70 metri è più che sufficiente per garantire un’ottima abitabilità posteriore per quattro adulti; la notevole distanza tra pavimento e cielo della vettura difficilmente compromette la seduta anche dei passeggeri più alti.

Il sistema di infotelematica sfrutta uno schermo da 8,7″ a sviluppo verticale: non particolarmente fluido, il software è di una generazione passato rispetto all’attuale gamma Renault (Clio, Zoe e Captur). Peccato, poiché la vita a bordo è particolarmente piacevole, e l’implementazione di una tecnologia più attuale avrebbe contribuito a migliorarla ulteriormente.

Il bagagliaio ha una capacità di 565 litri

Tuttavia, è disponibile l’interfaccia Apple Car Play e Android Auto che assicura la compatibilità con i propri smarpthone, soprassedendo ad alcuni limiti del sistema di serie. Ottimo l’optional Bose sound system: l’impianto audio ha un perfetto bilanciamento del suono e assicura un ascolto eccezionale dei brani, sia attraverso la radio DAB che per mezzo di dispositivi esterni.

Confort su strada….e fuori strada

Sotto il cofano, un motore da 2.0 litri Diesel da 190 Cv e 380 Nm di coppia massima con trazione integrale e cambio a variazione continua di rapporto X-Tronic. Su strada il comportamento della vettura è abbastanza fluido: ai bassi regimi il rumore del propulsore tende a filtrate nell’abitacolo. Una volta stabilizzati i giri motore, il confort acustico è molto buono e si viaggia in un ambiente ovattato.

La miglior esperienza di bordo è offerta soprattutto durante i lunghi viaggi: dimensioni e prestazioni si predispongono per un utilizzo sui tratti a scorrimento veloce, dove anche grazie alla dotazione di aiuti alla guida, si viaggi rilassati e sereni. In condizioni ideali, l’auto è a trazione anteriore; attivando le quattro ruote motrici automatiche, la coppia viene distribuita tra l’asse anteriore e quello posteriore, assicurando maggiore o minore motricità a seconda delle circostanze.

Non si tratta di un fuoristrada, eppure Koleos è in grado di affrontare sterrati di media difficoltà, non trovandosi in difficoltà anche sui fondi più viscidi e scivolosi. L’assorbimento delle asperità da parte delle sospensioni è eccezionale: anche le buche più profonde sono affrontate con disinvoltura, senza mai scaricare l’urto sulla schiena degli occupanti.

Per quanto riguarda i consumi, nel corso della nostra prova, l’auto è stata guidata per circa 500 km affrontando per la maggior parte strade urbane; diversi percorsi in autostrada e superstrada e anche un breve tratto in offroad. Il computer di bordo ha registrato un consumo di 8,8l/100 km che equivalgono a una percorrenza media di circa 11 km/l.

Guidando con (molta) più attenzione, è possibile migliorare i risultati: bisogna fare l’abitudine all’utilizzo del cambio a variazione continua di rapporto, che ottimizza i consumi a patto di sfruttare al meglio la funzione di veleggiamento ed evitando repentine accelerazioni e cambi di velocità. Tuttavia, nei tratti a velocità costante, si riescono a percorrere anche 16/18 km/l.

Renault Koleos è un’interessante proposta nel mercato dei Suv premium: elegante nell’aspetto, raffinati gli interni e buono il comportamento e la versatilità su strada, soprattutto se equipaggiata con il motore 2.0 Diesel da 190 Cv e la trazione integrale. Il sistema di infotelematica mostra un po’ il fianco rispetto alla concorrenza, ma i limiti possono essere facilmente superati tramite la compatibilità per smartphone.

Versatilità in fuoristrada grazie alla trazione 4X4

I prezzi partono da 35.300 euro per la versione con motore 1.7 litri Diesel da 150 Cv a due ruote motrici in allestimento Business. l’Executive parte da 37.450 euro mentre l’Initiale Paris arriva a 41.700 euro.

Il motore 2.0 litri da 190 Cv con trazione integrale parte da 39.500 euro in allestimento Business, per l’Executive servono 41.650 euro mentre il top di gamma Initiale Paris parte da 46.350 euro. L’offerta di alimentazione è al momento limitata al solo gasolio, non è da escludere che più avanti si rendano disponibili alternative a benzina o ibride, vista la tendenza di mercato a preferire sempre più queste soluzioni.