Tom's Hardware Italia
Auto

Salvini: possibili detrazioni IVA al 100% per le auto aziendali

Il ministro degli Interni, Matteo Salvini, all’Automotive Dealer Day 2019  affronta il tema della detrazione totale dell’iva sui veicoli aziendali. In un momento difficile per il mercato italiano dell’auto, il vicepremier Matteo Salvini esprime la sua volontà di impegnarsi per portare il settore italiano dell’auto ai livelli degli altri paesi d’europa. L’obiettivo sarebbe di detrarre […]

Il ministro degli Interni, Matteo Salvini, all’Automotive Dealer Day 2019  affronta il tema della detrazione totale dell’iva sui veicoli aziendali.

In un momento difficile per il mercato italiano dell’auto, il vicepremier Matteo Salvini esprime la sua volontà di impegnarsi per portare il settore italiano dell’auto ai livelli degli altri paesi d’europa. L’obiettivo sarebbe di detrarre l’IVA al 100% sulle auto aziendali, che attualmente è al 40%.

Secondo il parere del presidente del principale gruppo concessionario, Plinio Vanini, l’impatto della proposta è stimato da Federauto, intorno a 1,5 miliardi di euro in tre anni. Secondo le stime, l’incremento sarebbe di 100mila vetture nuove all’anno, e si parlerebbe quindi di un successo sia per i cittadini che per i consumatori.

Matteo Salvini si è anche rivolto all’intero mercato italiano dell’auto. Secondo il ministro, bisogna far tornare a crescere il mercato dell’auto, istituendo un tavolo continuativo con i giusti interlocutori per ridare all’auto ed alla filiera le basi affinchè possa riprendere a crescere.

Matteo Salvini ha dichiarato di volersi dedicare alla crescita di questo settore, in un momento di difficoltà come questo, operando già dalla manovra finanziaria  del prossimo autunno.