Ibride e Elettriche

Skoda Enyaq iV non sarà l’unica elettrica: novità in arrivo

Il 21 e 22 giugno ci sarà l’Amazon Prime Day, due giorni ricchi di offerte e sconti a tempo limitato! Per non perderne nemmeno una, date uno sguardo alla nostra pagina dedicata

L’azienda boema ha recentemente lanciato Enyaq iV come primo veicolo elettrico progettato da zero e costruito sulla piattaforma MEB del gruppo Volkswagen. Sebbene sia praticamente identico per dimensioni e specifiche alla Volkswagen ID.4, l’Enyaq presenta un passo allungato e un bagagliaio più grande di 42 litri.

Il responsabile del design di Skoda, Oliver Stefani, ha affermato che l’attenzione allo spazio per le borse e i trolley riflette la popolarità delle station wagon Octavia e Superb, aggiungendo che rimarrà una priorità di design per le future auto elettriche dell’azienda. Lo spazio si traduce facilmente in funzionalità e flessibilità; si tratta di due aspetti quasi irrinunciabili per il marchio.

La Enyaq iV, disponibile in Italia a partire da 36mila euro, sarà seguita il prossimo anno da un crossover più compatto sempre costruito sulla piattaforma MEB. Alcune voci di corridoio suggeriscono che potrebbe trattarsi di una vettura simile all’attuale Volkswagen ID.3; atteso quindi un modello a trazione posteriore con step di batterie incrementali. Dal momento che il marchio si concentra sull’abitabilità, è probabile che la proposta possa vantare un passo leggermente superiore a ID.3 conferendole una forma più vicina al crossover. Stefani ha anche suggerito che le future Skoda elettriche presenteranno un design più “emotivo” che si sposerà maggiormente all’Enyaq, mentre si allontanerà ulteriormente dalla sua gamma con motore a combustione. Previsto inoltre una versione più “coupé” dell’Enyaq iV pertanto con tetto ribassato e linee più sportiveggianti.

Nell’attesa dei nuovi modelli elettrici, il produttore ha rinnovato l’attuale gamma introducendo le varianti Model Year 2022; le novità riguardano infatti dotazioni e allestimenti delle Octavia, Kamiq, Scala e Superb. Le versioni rinnovate, a seconda del modello, possono contare ora su una leva del cambio con LED integrati, Virtual Cockpit, cambio DSG a sette rapporti, servosterzo progressivo e sedili in pelle traforata.

Novità anche per Enyaq iV, dove Skoda aggiorna le opzioni di ricarica delle batterie: la variante 80 con accumulatori da 82 kW mantiene la compatibilità con i sistemi a 125 kW, mentre per la 60 con batterie da 62 kW è possibile ordinare il sistema che gestisce potenze fino a 120 kW.