Auto

Skoda, la Citigoe iV è la prima elettrica del marchio

Skoda apre ufficialmente le prevendite per la Citigoe iV: la prima auto elettrica del marchio boemo. Le consegne avverranno a partire da febbraio 2020. Il brand di proprietà del gruppo Volkswagen ha comunicato i prezzi di listino per l’Italia: l’allestimento Style è offerto in promozione a 19.900; a questi bisogna però sottrarre gli incentivi statali e regionali.

In alcuni casi, come in Lombardia, l’acquisto di una vettura elettrica comporta un bonus di 8.000 €: se sommiamo la rottamazione di un veicolo inquinante, la citigoe iV andrebbe a costare 5.900 €, rendendola di fatto una delle vetture più economiche in assoluto.

Pensata per la città: autonomia da 260 km

La base della Skoda Citigoe iV è la stessa della Seat eMii: carrozzeria a cinque porte mossa da un motore elettrico da 83 Cv alimentato da un pacco batteria da 36,8 kWh. Con un colonnina da 40 kW, il powertrain si ricarica in 60 minuti, mentre attraverso una wallbox da 7,2 kWh sono necessarie 4 ore. Utilizzando la semplice presa domestica, il tempo per fare il pieno di energia supera le 12 ore.

I 36,8 kWh della batteria assicurano un’autonomia di 260 km omologati nel ciclo WLTP: l’auto si presta dunque a un utilizzo prevalentemente urbano, consentendo di percorrere senza troppi problemi il quotidiano percorso casa-lavoro. La Skoda citigoe iV sarà disponibile negli allestimenti Ambition e Style.

Il primo offre già di serie il climatizzatore automatico, le luci diurne a Led e il Lane Assistant; il più esclusivo Style aggiunge i cerchi in lega diamantati da 16″, gli specchietti elettrici e riscaldabili con calotte in tinta, i vetri posteriori oscurati, i sensori di parcheggio posteriori, il volante in pelle, il cruise control, e i sedili anteriori regolabili in altezza.