Auto

Suzuki, al Salone di Tokyo con cinque nuovi concept

Suzuki, tra le protagoniste del Salone di Tokyo, ha presentato in anteprima 5 concept che preannunciano lo stile di mobilità del “futuro” del marchio asiatico. A debuttare sono state la Waku Spo, la Every Combi, la Hanare e due versioni della Hustler. L’obiettivo di Suzuki è indubbiamente quello di intraprendere la strada dell’innovazione che porterà ad un cambiamento radicale della categoria kei car.

Prima tra tutte, la Waku spo viene presentata come veicolo ibrido plug-in (PHEV) concepito come biposto “sportiveggiante”. Parliamo pertanto di una compatta di segmento A con carrozzeria trasformabile ed adattabile alle necessità di un intero nucleo familiare. Oltre alla possibilità di sostituire il “tettuccio” per dare alla vettura una linea differente, si avrà la possibilità di cambiare l’aspetto della griglia frontale e il layout della plancia che ospita una moltitudine di display.

Il concept Hanare, monovolume elettrico, come la Waku spo è stato progettato ponendo l’attenzione principalmente agli spazi interni che, difatti, offrono un’ampiezza notevole donando il giusto comfort durante la guida.  Il concept, dotato di guida autonoma e intelligenza artificiale è infatti un modello di “stanza mobile” ideata per donare il giusto equilibrio tra veicolo e benessere del passeggero. Decisamente il concept che, tra tutti, esprime al meglio il concetto di veicolo “futuristico”.

La casa di Hamamatsu ha inoltre presentato le due nuove versioni della Hustler, una kei car “crossover” che offre diversi accessori ed una vastità di personalizzazioni. La prima variante “urbana” condivide alcuni elementi stilistici con i crossover del segmento A e B. La seconda, è invece caratterizzata da elementi plastici irrobustiti che evidenziano la possibilità di fare offroad. I nuovi colori, il wrap del tetto cosi come il massiccio portapacchi delineano ulteriormente l’aspetto muscoloso di Hustler.

Every è il concept presentato da Suzuki che può essere considerato come una nursery su quattro ruote. Il veicolo, pensato appositamente per genitori con piccoli a bordo, dispone di un fasciatoio per il cambio dei pannolini e di uno spazio ideato per il momento dell’allattamento. Si tratta di un veicolo interessante se si vogliono avere tutti gli spazi necessari per i più piccoli, specialmente durante manifestazioni pubbliche, emergenze o condizioni di meteo avverse.

I cinque concept presentati al Salone di Tokyo verranno convertiti in modelli di serie solo per il mercato giapponese.