Tom's Hardware Italia
Trasporti

Nuovo Telepass, ecco come sarà

I nuovi clienti Telepass potranno mettere mano sul nuovo dispositivo del brand pensato per pagare pedaggi in modo facile e veloce.

I nuovi clienti Telepass potranno mettere mano sul nuovo dispositivo del brand pensato per pagare pedaggi in modo facile e veloce. Il nuovo Telepass, di colore nero e non più grigio/giallo, sarà più piccolo e tre volte più sottile del vecchio modello.

Grazie a queste due accortezze, il dispositivo sarà più sobrio e passerà inosservato a differenza dell precedente. Questo Telepass inizierà ad essere distribuito dal mese prossimo ai nuovi clienti, mentre i vecchi clienti potranno farne richiesta entro la fine del 2019.

Secondo Atlantia, azienda detentrice del Telepass, ci sono ben 9 milioni di dispositivi in Italia per un totale di 6 milioni di contratti. Dallo scorso anno è valido anche in 11 nazioni europee, compresa la Germania e i Paesi Bassi. Il prodotto Telepass non si ferma solo ai pedaggi: con Telepass Pay è possibile pagare anche le soste dei parcheggi, il bollo dell’auto, il rifornimento nelle pompe convenzionate, l’accesso all’Area C di Milano, il traghetto di Messina e il pass in alcune località di montagna.

Non sappiamo se visitando il Punto Blu e consegnando il dispositivo scarico si verrà dotati di quello nuovo: di certo però, i nuovi clienti potranno fin da subito metterci mano, applicandolo sulla propria auto senza ricevere più il vecchio “mattoncino” grigio e giallo.