Trasporti

Tesla: in arrivo un autobus elettrico?

Se c’è una persona che davvero sta investendo sulla mobilità, questa è Elon Musk. Come puoi definire d’altronde un imprenditore che sta lavorando a mezzi elettrici di alta qualità, idee sempre innovative e persino navi spaziali per raggiungere Marte? Stavolta però in ballo c’è un tipo di mobilità decisamente più “classica” e meno particolare, però per capire bene c’è da partire dal principio. Elon Musk, CEO di Tesla, sta lavorando con l’altra sua azienda Boring Company, a dei tunnel per spostamenti veloci (oltre che ad auto elettriche dal basso costo).

L’idea alla base di tutto è la rivoluzione del trasporto cittadino: effettivamente le sue auto elettriche stanno dettando nuovi standard per quanto riguarda gli EV, ma l’unico segmento che viene toccato è quello legato alle auto costose, e comunque chi sfrutta un proprio mezzo per muoversi. E invece per tutti coloro che di norma si muovono con Tram, Treni, Metro e Autobus? Un tweet incriminato dello stesso Musk, pubblicato per pochi minuti su Twitter, sembrerebbe optare per degli Autobus dedicati per i suoi loop tunnel.

Per spiegare meglio questi loop tunner serve prendere le dichiarazioni di Elon Musk fatte ormai da qualche anno (perché sono già stati costruiti alcuni di questi tunnel a Los Angeles e Las Vegas). Il processo per sfruttarli a dovere vedrebbe un ascensore capace di calare le auto dentro questi tunnel, per poi fargli percorrere in autonomia il percorso fino alla successiva fermata (così da far risparmiare tempo e energie al guidatore). L’idea è sempre stata definita per le auto, ma oggi il tweet incriminato ha citato, per pochi minuti, veicoli pubblici per queste gallerie.

I dubbi adesso rimangono: non sappiamo infatti se il tweet è stato cancellato solo per evitare dichiarazioni fuorvianti, o al contrario serve ancora un po’ di riserbo prima del grande annuncio: quel che è certo, è che Elon Musk è sempre stato interessato a degli Autobus Tesla, solo che da oggi l’idea sembra sempre più vicina.