Tom's Hardware Italia
Trasporti

TocTocBox, uno sharing low-cost per le spedizioni

TocTocBox consente di sfruttare i viaggi altrui per recapitare qualsiasi oggetto. Si basa sul concetto di sharing economy quindi i costi sono molto ridotti.

Si chiama TocTocBox ed è una community che mette in contatto chi deve spedire con chi viaggia nella stessa direzione. In pratica sfrutta la filosofia della sharing economy per ridurre i costi di spedizione, consentire piccoli guadagni senza sforzo e velocizzare le spedizioni.

Nata come semplice app per iOS e Android, adesso inaugura dopo un anno il portale Web per gestire tutto ancora più agevolmente. "Lo scopo è di semplificare le difficoltà riscontrate nelle spedizioni, come la rigidità nei tempi di consegna e ritiro, nell'imballaggio, nelle attese e nella scarsa flessibilità, attraverso una community leale e affidabile che si mette in gioco per scambiarsi un vantaggio reciproco", si legge sul sito ufficiale.

toctocbox

Si parla di spedizioni extra urbane personalizzate, flessibili, 7 giorni su 7. "A chi non è mai capitato di dimenticare un libro a casa del fidanzato, o gli occhiali da sole da un'amica fuori città e non avere voglia e tempo per recuperarli? O per ridurre le spese di viaggio perché non dare un passaggio ad un oggetto che va nella tua stessa direzione? Ecco quindi che gli oggetti in cerca di un passaggio nella bacheca sono affidati a chi fa parte della community che viaggiano nella stessa direzione", prosegue il team.

box

Il funzionamento è piuttosto semplice. Si stabilisce il luogo di spedizione e arrivo, si procede con la descrizione dell'oggetto e si definisce il rimborso offerto. Volendo per le stime economiche ci si può affidare a uno strumento di TocTocBox oppure procedere in autonomia. Ad esempio per il trasporto di un caricabatterie del computer vengono offerti 10 euro, per attrezzi da pesca 5 euro, per uno scooter 100 euro, per un kajak 100 euro…

Dopodiché si pubblica l'annuncio e si attendono proposte. Al contrario chi è disponibile a portare un oggetto può indicare la sua destinazione, il tipo di mezzo e lo spazio a disposizione. Insomma, domanda e offerta dispongono di un luogo virtuale di contatto.

box 2

Ovviamente l'intera piattaforma permette la registrazione solo fornendo informazioni personali verificate e certamente contribuisce alla sicurezza il sistema di feedback annesso." È molto importante che, per chiudere l'operazione, chi ritira gli oggetti comunichi il codice di consegna al viaggiatore per permettergli di inserirlo nell'apposita sezione", ricorda il sito. "Il pagamento tra l'utente che spedisce un oggetto e il viaggiatore che lo porta a destinazione avviene in contanti all'inizio o al termine del viaggio in funzione degli accordi presi.
Ecco perché, per evitare fraintendimenti, Toctocbox ti chiede di segnare questo importante dettaglio nella proposta di accordo che viene inviata al viaggiatore".

Da ricordare che esiste un ampio elenco di oggetti non trasportabili, come ad esempio quelli pericolosi, medicine, prodotti chimici, alcolici, etc.


Tom's Consiglia

Le scatole per trasporto possono essere sempre utili.