Auto

Toyota GR Yaris: ottimo tempo per la citycar al Nürburgring

La compatta del marchio giapponese è stata in grado di catturare l’attenzione di molti appassionati del mondo auto poiché protagonista di un “record”. Nulla di ufficiale, ma la Toyota GR Yaris è riuscita ad ottenere un tempo davvero niente male – per una citycar – sul noto circuito di Nürburgring.

Nonostante le condizioni meteo, non proprio delle migliori, la piccola auto del marchio Toyota è apparsa in un video amatoriale caricato sul canale YouTube da Captain Gaskrank mentre percorre il tratto “Bridge to Gantry” – dunque aperto al pubblico – al Nürburgring. Ebbene, sembrerebbe che la nuova Toyota GR Yaris sia riuscita a completare il tracciato in un tempo che potrebbe essere considerato – per la piccola vettura – un record, poiché ha impiegato meno di 8 minuti (esattamente 7:56 minuti) per completare il suo percorso.

Nonostante possa sembrare nulla di eclatante, considerate le prestazioni che è in grado di offrire la citycar giapponese è, invece, un tempo molto interessante, addirittura molto vicino a quello raggiunto dalla Porsche 996 Turbo. Tuttavia, alcuni fattori potrebbero far pensare che la piccola auto del marchio Toyota non avrebbe problemi a raggiungere un risultato migliore. Infatti, è bene precisare che il giro sul circuito del Nürburgring, è stato effettuato non da un pilota professionista, ma da un privato a bordo della sua auto.

Inoltre, come accennato poc’anzi, le condizioni meteo non erano ottimali e l’asfalto era inevitabilmente scivoloso. Dunque, nel momento in cui la casa automobilistica avrebbe intenzione di testare la piccola GR Yaris per tentare di raggiungere il record, avrebbe sicuramente la possibilità di completare il tracciato in un tempo ancora minore.

La protagonista dell’ottima prova che si è tenuta il 22 novembre scorso, era provvista del track pack opzionale che includeva pneumatici Michelin Pilot Sport 4S equipaggiata inoltre da un motore 1.6, 3 cilindri che eroga 257 CV e 360 Nm di coppia in grado di effettuare uno scatto da 0 a 100 km/h nell’arco di 5,5 secondi e raggiungere una velocità massima limitata di 230 km/h.