Auto

Toyota Mirai, la Papamobile alimentata a idrogeno per il Papa

Papa Francesco ha una nuova Papamobile, ricevuta in dono dalla Conferenza Episcopale Giapponese, si tratta della Toyota Mirai alimentata a idrogeno. Il Viaggio Apostolico effettuato dal Papa nel mese di novembre del 2019, aveva spinto il marchio Toyota a produrre due esclusive Papamobili Mirai. Sino ad ora la Toyota Mirai era in possesso della Conferenza Episcopale Giapponese.

Ebbene, nella giornata del 7 ottobre 2020 – con una cerimonia di consegna alla quale non è mancata la presenza del Rev.do Padre Domenico Makoto Wada – la nuova Papamobile Toyota Mirai alimentata a idrogeno è stata “consegnata” a Papa Bergoglio. Oltre al Rev.do Padre Domenico Makoto Wada, il quale ha partecipato per rappresentare la Conferenza Episcopale Giapponese, alla cerimonia di consegna erano presenti anche alcuni rappresentati del marchio automobilistico giapponese Toyota, ossia Miguel Fonseca, nonché Senior Vice President di Toyota Motor Europe, e l’Amministratore Delegato di Toyota Motor Italia Mauro Caruccio.

Dunque, l’esemplare della Papamobile a idrogeno realizzato dalla Casa Automobilistica giapponese e prodotto per il Santo Padre in vista del Viaggio Apostolico tenutosi l’anno scorso – ovviamente è di colore bianco ed ha una lunghezza di 5,1 metri per un’altezza pari a 2,7 metri. Grazie al sistema a idrogeno – che quindi emette solamente vapore acqueo – la Toyota Mirai, con un pieno, è in grado di percorrere 500 km circa