Auto

Una Tesla Model S usata come auto della Polizia negli USA

Lo scorso anno il dipartimento di Polizia della città di Fremont, negli Stati Uniti, ha avviato il cosiddetto Electric Patrol Vehicle Pilot Program, un programma per determinare se le auto elettriche siano adatte a essere utilizzate come auto della Polizia. Il test è stato eseguito utilizzando una Tesla Model S 85 acquistata di seconda mano, e poi modificata per ospitare tutta la strumentazione necessaria alle forze dell’ordine.

Dopo un anno, i risultati sono evidenti: non solo la Tesla Model S di Fremont si è comportata benissimo durante il lavoro di Polizia, ma è anche in grado di restare sulle strade per più tempo rispetto alle controparti a benzina, grazie alla bassa manutenzione richiesta. I risultati del programma sono stati riassunti in un comunicato rilasciato la scorsa settimana.

“Dopo un’attenta analisi, il Pilot Program è risultato essere un successo. Il veicolo elettrico utilizzato ha svolto al meglio i compiti richiesti. I risultati ottenuti sono assolutamente incoraggianti, e permetteranno alla città di Fremont di continuare a ricercare modi per operare in un modo più efficiente a livello di costi, e più sostenibile per l’ambiente.”

La differenza vera l’hanno fatta i costi operativi: durante il programma, la sedan di Tesla ha consumato poco più di 1000 $ di energia elettrica, molto meno dei 5133 $ che vengono spesi attualmente per il carburante delle Ford – presupponendo che il prezzo del carburante resti invariato. Inoltre, la Model S è stata disponibile all’utilizzo per ben 4 settimane in più, nell’arco di un anno, rispetto alle classiche Ford che restavano ferme per la manutenzione programmata.

“Con una media di ben 27 giorni di utilizzo in più, risparmi per 2147 $ grazie alla minore manutenzione e al costo ridotto dell’energia necessaria, i risultati del programma pilota avviato da Fremont PD hanno spinto il nostro corpo di Polizia a espandere la propria flotta di veicoli elettrici” ha affermato il Capitano.

Essendo stata utilizzata come auto per gli inseguimenti, la Model S ha consumato ben 4800 $ tra gomme e interventi di riparazione, ma nonostante ciò è risultata essere molto più economica delle auto a benzina.

A conti fatti, la Model S si è dimostrata ottima per l’utilizzo da parte della Polizia. Il range di più di 400 km permette di coprire agilmente i 60-110km percorsi quotidianamente dalle pattuglie americane, e grazie all’assenza di rumore del motore è migliorata anche la qualità delle comunicazioni via radio.