Ibride e Elettriche

Veicoli elettrici e incendi: la soluzione degli USA per una maggiore sicurezza

Uno dei temi maggiormente discusso nel settore della nuova mobilità riguarda, senza ombra di dubbio, veicoli elettrici e incendi che spesso nascono a seguito di alcuni incidenti. Per tale motivo, le autorità competenti vorrebbero, da parte delle case costruttrici, informazioni più dettagliate e chiare in modo tale da poter identificare protocolli di intervento maggiormente efficienti. È bene sottolineare però, che sempre più spesso – grazie ad accurate analisi e test – è stato dimostrato che non mancano le molte fake news legate, appunto, agli incendi delle auto elettriche. Infatti vi sono importanti enti, quali EuroNCAP, C-CAP e NTHSA, testimoni della sicurezza dei veicoli elettrici. Tuttavia, trattandosi ancora di una “novità” – anche se ormai la mobilità elettrica si sta diffondendo a macchia d’olio – è bene porre la giusta attenzione in modo da evitare pericolosi incidenti.

Ebbene – come accennato poc’anzi – proprio alcuni giorni fa, l’ente governativo americano National Transportation Safety Board (NTSB) – il quale analizza gli incidenti stradali – ha effettuato una richiesta alle case automobilistiche, ossia quella di fornire notizie e informazioni sempre più dettagliate inerenti ai propri veicoli elettrici. Tali informazioni saranno utili all’ente in questione per analizzare la “reazione” delle batterie in situazioni particolarmente pericolose, quali gli incidenti. L’NTSB è intervenuto a seguito di alcune indagini che hanno interessato auto del marchio Tesla – tra il 2017 e il 2018 – le quali si sono trovate coinvolte in quattro incidenti.

Ovviamente, l’ente ha fornito le sue motivazioni riguardanti la nuova richiesta e, secondo quanto affermato, è emerso che – grazie a maggiori dettagli riguardati le batterie agli ioni di litio – si potranno trovare procedure maggiormente efficienti per tenere a bada gli incendi in caso di incidenti. Così facendo si avranno, non solo protocolli di sicurezza sempre più efficaci, ma si potranno facilmente smentire le molte fake news che spesso si diffondono in questo contesto. È bene sottolineare però che, il problema degli incendi durante gli incidenti, non riguarda solamente le auto elettriche. Infatti, l’ente del National Fire Protection Association, sembra aver confermato che negli Stati Uniti, nel 2018, sono stati ben 212.500 i veicoli a benzina che hanno causato un incendio durante un incidente, dunque è importante prestare sempre la massima attenzione mentre si è alla guida.

Ricordiamo che su Amazon a questo link, è disponibile un utilissimo trasmettitore Bluetooth per la vostra auto. Non lasciatevelo scappare.