Tom's Hardware Italia
Auto

Volkswagen Golf GTE 2020: ecco le foto spia

Nascosta da pochi accorgimenti mimetici, golf GTE 2020 è stata immortalata in alcune foto-spia.

Volkswagen Golf GTE è la nuova protagonista di alcune foto spia che la ritraggono mostrando chiaramente il design, con pochissime “camuffature”. Le foto permettono di avere un’idea piuttosto chiara di come sarà l’ottava generazione della compatta che dovrebbe essere disponibile per le vendite a partire dal 2020.

Volkswagen sta ormai lavorando alle ultime fasi di test della variante elettrificata con propulsore plug-in Hybrid. Che si tratti della versione ibrida risulta evidente dalla presenza dello sportellino della ricarica posizionato sul paraurti anteriore. A primo sguardo potrebbe sembrare che il veicolo sia del tutto privo di parti nascoste, ma alcuni adesivi sono posizionati sui gruppi ottici anteriori e posteriori e sui fendinebbia anteriori nascondendo ancora alcuni dettagli. La novità estetiche sono simili a quelle introdotte per Polo, con nuovi gruppi ottici posteriori e anteriori.

Non mancano i loghi che contraddistinguono l’azienda Volkswagen sul portellone e sulle ruote. Inoltre, i sensori di parcheggio laterali indicano che il muletto rappresenta una versione di fascia alta dotata di sistema Park Assist. Pochi segreti anche per gli interni.

Nella nuova versione, sarà ridotta al minimo la presenza di pulsanti fisici: tra le novità ci sarà la presenza di un cruscotto del tutto ridisegnato, per dare spazio al nuovo sistema di infotainment che permette al conducente di avere facile accesso a tutte le informazioni necessarie.

Per il momento, nessun dettaglio sulle specifiche tecniche, si presume che il powertrain della vettura possa derivare dalla combinazione di motori della Passat GTE con una potenza complessiva di circa 218 CV.