Auto

Volkswagen ID, l’elettrica autonoma che aprirà una nuova era

Volkswagen ha reso pubbliche le prime immagini e le informazioni riguardanti la concept car I.D. che esordirà tra un paio di giorni al Salone di Parigi. Si tratta di un'automobile futuribile, che lascia a bocca aperta per l'arditezza del design e delle soluzioni interne e suscita interesse per le caratteristiche tecniche.volkswagen showcar id 6495 1280x675

Per far dimenticare a tutti i recenti scandali, Volkswagen dunque ha immaginato un futuro a impatto zero e completamente smart, ma che non è poi così distante da noi da sembrare solo uno sterile esercizio di stile. Secondo Volkswagen infatti la versione elettrica sarà commercializzata nel 2020, mentre nel 2025 dovrebbe arrivare anche la variante a guida totalmente autonoma.

Caratterizzata da linee al tempo stesso sinuose e nervose, e da soluzioni estetiche all'avanguardia al pari dell'altro concept tedesco che sarà presente a Parigi, la Mercedes EQ, la Volkswagen I.D. è un tripudio di soluzioni hi-tech al servizio del comfort e della funzionalità.

All'interno tutto è apparentemente semplice, quasi rarefatto. Lo sterzo può rientrare nel cruscotto quando l'auto è in modalità completamente autonoma, mentre tutti i comandi sono discreti, quasi invisibili e per lo più sostituiti dagli ologrammi dell'H.U.D. e da superfici a sfioramento.

Le novità principali però vengono dal motore elettrico, capace di sviluppare 125 kW e 170 Cv, con un'autonomia che dovrebbe andare da un minimo di 400 a un massimo di 600 Km a seconda del percorso e dello stile di guida. Il sistema di ricarica veloce inoltre dovrebbe consentirne un utilizzo simile alle odierne automobili a benzina: basteranno infatti pochi minuti di connessione alla rete elettrica per poter essere già in grado di percorrere un centinaio di chilometri.