Trasporti

Volvo, al via servizio di trasporto tutto incluso con camion autonomi

I veicoli a guida autonoma rappresenteranno una vera risoluzione soltanto se sapranno dare vita a servizi innovativi. Non è un caso dunque se Volvo ha annunciato di aver concluso una partnership con una società mineraria norvegese, la Bronnoy Kalk AS, per l’implementazione di un servizio di trasporto “totale” che va dalla raccolta in cava alla consegna al frantoio dei carichi di calcare. In pratica l’azienda paga a peso e Volvo si occupa di tutto il resto.

In questo modo la Bronnoy non dovrà più avere veicoli di proprietà, né noleggiarne altri da terzi, risparmiando quindi sia sul personale che sui costi di mezzi e manutenzione. Inoltre, grazie all’utilizzo di camion autonomi, il servizio è sicuramente meno costoso rispetto a quello offerto da competitor tradizionali, che nel conto devono metterci anche il personale umano.

Il servizio partirà entro la fine del 2019 e prevede che i camion a guida autonoma Volvo si rechino all’interno delle cave a cielo aperto, vengano caricati delle pietre calcaree estratte e coprano i circa 6 km di distanza fino al frantoio, dove le pietre saranno poi sbriciolate in attesa di essere caricate su navi da trasporto.

Siamo orgogliosi di poter presentare una soluzione autonoma in grado di soddisfare le sfide dei nostri clienti in termini di sicurezza, affidabilità e redditività”, ha dichiarato il presidente di Volvo Trucks, Claes Nilsson. “‎Le esigenze di trasporto globale sono in continua evoluzione ad un ritmo molto elevato e l’industria ha bisogno di soluzioni nuove ed avanzate per restare sempre al passo. Il nostro obiettivo è quello di essere il leader dello sviluppo di prodotti e servizi per rispondere a queste esigenze‎”.