Auto

Waze sbarcherà su tutti i veicoli Ford da aprile 2018

Ford ha annunciato, in occasione dell'apertura del Mobile World Congress, di Barcellona, ​​che l'app dedicata alla navigazione Waze sarà disponibile per tutti i possessori di veicoli Ford da aprile 2018.

Abbiamo scoperto le novità assime a Don Butler, Executive Director, Connected Vehicle and Services.

Annunciata per la prima volta al Consumer Electronics Show di Las Vegas, la partnership prevede che, a breve, i veicoli dotati del sistema SYNC 3 con AppLink potranno proiettare, sul touchscreen di bordo, i contenuti di Waze presenti nel proprio smartphone Apple, collegato all'auto. Le app di navigazione che già supportano il mirroring attraverso il SYNC 3 sono Sygic, sulla piattaforma AppLink, oltre al sistema di navigazione SYNC 3 con FordPass Live Traffic.

MVIMG 20180227 161802

"Sappiamo che le persone desiderano avere a disposizione una vasta gamma di app di navigazione che possa aiutarle a raggiungere la loro destinazione in modo sicuro ed efficiente. Lavoriamo a stretto contatto con i nostri partner per far sì che questo accada", ha affermato Don Butler, Executive Director, Connected Vehicle and Services di Ford. "Grazie al sistema SYNC 3 con AppLink, gli utenti possono accedere alle loro app preferite in modo sicuro, mantenendo gli occhi fermi sulla strada e le mani sul volante".

Il sistema SYNC con AppLink permette di utilizzare lo schermo di bordo e i comandi vocali per utilizzare una serie di app per smartphone. AppLink è basato su SmartDeviceLink (SDL), la piattaforma software open source promossa da numerosi produttori di auto. SDL permette di adottare uno standard uniforme di riferimento per l'integrazione delle app a bordo dei veicoli attraverso lo sviluppo di un'interfaccia condivisa.

MVIMG 20180227 161805

Ford, sempre a Barcellona, ​​ha annunciato che anche l'app per podcast Acast, che permette l'ascolto di audio-on-demand sarà presto disponibile per i possessori di automobili Ford. Acast offre la possibilità di accedere a contenuti in download mentre si è offline, mentre il motore di ricerca interno analizza i tempi di trasferimento per suggerire podcast che si adattino al meglio alla durata del viaggio. Acast è stato uno dei vincitori dell'ultimo AppLink Challenge Make it Driveable di Ford, l'evento dedicato allo sviluppo di nuove soluzioni per la mobilità.

Ford, inoltre, ha confermato le prossime app che, presto, saranno disponibili per AppLink: BPme, Radiplayer e Cisco WebEx. Il primo trova le stazioni di servizio BP e paga direttamente il carburante, stando comodamente seduti in automobile. Radioplayer propone e trasmette in streaming i programmi radio preferiti e podcast, mentre infine Cisco WebEx consente di partecipare in modo sicuro alle riunioni quando ci si trova in movimento, grazie all'uso dei comandi vocali.

Ci siamo chiesti come, questo ecosistema di applicazioni, possa essere considerato migliore rispetto alle funzioni già offerte da sistemi come Android Auto o Apple CarPlay. Il segreto è nell'interfaccia, poiché si può adattare meglio al grande schermo, e in certi casi è anche più sicura. Ad esempio, con Waze, il menù impostazioni è disabilitato, per evitare distrazioni alla guida. Ma la novità più interessante è forse per gli utenti Apple. Se infatti Android auto offre già diverse applicazioni compatibili, CarPlay è molto più limitato; avere Waze, utilizzabile sullo schermo dell'auto, anche in caso di iPhone è una grande novità.