Hot topics:
4 minuti

Backup in cloud, economico ma di qualità cerca rivenditori

Una piattaforma di backup completamente personalizzabili ma economica e flessibile? Si può fare...

Backup in cloud, economico ma di qualità cerca rivenditori

Xopero è un'azienda polacca specializzata in soluzioni di backup. Arrivata in Italia poco più di un anno fa, si sta affermando velocemente grazie ad alcune particolarità importanti tra le quali spiccano l'appliance di backup che è possibile installare direttamente sui server QNAP e la piattaforma di backup completamente personalizzabile che permette ai loro clienti di presentarsi sul mercato con una soluzione a loro nome senza doverne gestire le criticità infrastrutturali.

Di solito, quando non facciamo test, non ci sbilanciamo nel dare giudizi sui prodotti o sulle piattaforme, ma in questo caso abbiamo un buon motivo per credere che la soluzione sia valida anche dal punto di vista tecnico. Intervistando Nicola Marotta, Country Manager di Xopero in Italia, abbiamo scoperto che lui è stato "arruolato" dall'azienda polacca in quanto già loro cliente e profondo conoscitore della soluzione.

"In effetti," - ci dice - "io ho conosciuto Xopero proprio perché lavoravo in questo campo e stavo cercando una buona piattaforma di backup, magari un po' meno costosa di quelle che circolavano allora sul mercato. Quella di Xopero mi era piaciuta molto e avevo iniziato a usarla. Quando l'azienda ha deciso di espandersi all'estero, hanno pensato a me per l'Italia".

Il nostro Paese, in effetti, è una delle teste di ponte di Xopero, che sta avviando le operazioni in UK e Germania proprio in queste settimane, mentre l'Italia è già anche diventata la base dalla quale coordinare i mercati del sud Europa e Israele.

Xopero ha a disposizione sia soluzioni di backup on site, sia cloud, con una forte partnership con QNAP grazie alla quale ha sviluppato una soluzione che può essere installata direttamente sui prodotti di storage.

"Al momento," - racconta il country manager - "i prodotti che ci stanno dando le maggiori soddisfazioni sono proprio quello dedicato a QNAP e la nostra piattaforma di backup in Cloud. Soprattutto su questa seconda stiamo pensando di concentrarci nella seconda metà dell'anno, con la ricerca di nuovi rivenditori a valore aggiunto che possano sfruttarne a pieno le capacità."

Xopero Italia, infatti, può contare al momento su di un canale distributivo giovane composto dal loro primo distributore locale a Firenze al quale si sono aggiunti Brevi e Allnet più di recente.

La creazione di una piattaforma di backup completamente personalizzabile, però, sta aprendo delle belle possibilità a quei rivenditori che volessero impegnarsi più a fondo nel cloud.

"La nostra piattaforma personalizzabile permette a chiunque di avere un prodotto di backup a marchio proprio, che si appoggia in maniera completamente trasparente sulla nostra infrastruttura. Un paio di grandi VAR, molto attivi nel settore degli studi legali e notarili, sta attivando la piattaforma a suo nome in queste settimane, così potrà andare dai propri clienti e integrare i prodotti che già vende con una soluzione di backup affidabile e resistente senza coinvolgere altri vendor e restando l'unico interlocutore".

Xopero ha infatti un approccio completamente indiretto al canale di vendita e l'interfaccia verso i clienti finali resta sempre quella del rivenditore. In Italia c'è un supporto tecnico in italiano, ma interviene solo in caso di problemi di portata rilevante e comunque in modo trasparente al cliente finale.

"Nei prossimi mesi" - aggiunge Nicola Marotta - "ci focalizzeremo nella ricerca di questi partner più 'avanzati' che vogliano sfruttare i nostri ottimi prezzi per proporre ai loro clienti delle soluzioni interamente con il loro marchio, per fidelizzarli ancora di più e aumentare il business."

Il mercato a cui punta Xopero è quello dove sono attive altre società come Livedrive, in cloud, o Cloudberry che dà anche la possibilità di gestire backup in maniera ibrida, puntando molto sulla competitività dei prezzi.

"A conti fatti," - conclude Marotta - "la nostra soluzione ha costi comparabili a quelli di storage delle grandi piattaforme cloud come AWS, ma in più noi diamo tutti gli strumenti utili per lavorare bene in azienda: i tool di gestione e analisi, gli agenti locali, la personalizzazione della piattaforma e così via, che tutti gli altri vendor mettono a pagamento".

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Reseller?
Iscriviti alla newsletter!