Hot topics:
News su Black Friday 2017
2 minuti

Banchi di pesci robot a guardia della laguna di Venezia

Grazie alla ricerca italiana nella laguna di Venezia verranno usati banchi di droni marini per monitorare fauna, flora e installazioni umane.

Banchi di pesci robot a guardia della laguna di Venezia

Venus Swarm è il nome del banco di droni sottomarini ad alto contenuto tecnologico che aiuterà a monitorare la laguna di Venezia. Pesci robot avanzatissimi sviluppati da ENEA (Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile) e dall'università di Roma Tor Vergata che sono stati presentati all'Expo Venice durante il convegno "Le tecnologie di comunicazione a tutela delle acque marine ed interne: ricerca ed attualità".

pesce robot JPG

"Venus è l'elemento base di un sistema a sciame composto da più veicoli cooperanti e coordinati ed è il risultato di anni di studi dei laboratori di Robotica, una linea di ricerca che prende spunto dall'imitazione delle forme di aggregazione animale e dell'intelligenza di gruppo" ha spiegato Vincenzo Nanni dell'ENEA.

In sostanza una formazione robotica a "sciame denso" composta di decine di pesci droni che nuotano a breve distanza fra loro permetterà di sorvegliare strutture quali piattaforme petrolifere, gasdotti e porti, aiutare nella gestione dei flussi migratori in mare, controllare l'inquinamento, individuare reperti archeologici sui fondali.

Il funzionamento del banco ricorda quello delle reti di computer: ciascun pesce robot è un nodo della rete, e tutti insieme costituiscono un sistema wireless sottomarino che sfrutta suono e luce per comunicare. Mediante il sistema ottico è possibile trasmettere rapidamente informazioni in acque molto pulite e a brevi distanze; tramite quello acustico invece passano le informazioni nelle acque "sporche".

pesce robot 2 JPG

Il progetto, che è molto interessante, è solo alla sua prima fase di sviluppo. Come spiegato sul sito ufficiale in futuro gli ideatori intendono implementare una vera e propria autostrada digitale sottomarina che sfrutti un sistema di comunicazione ibrido. A quanto già descritto si sommerà un modem multicanale ottico-acustico che consentirà di scambiare megabit al secondo di dati con la superficie, con straordinari miglioramenti rispetto alle attuali possibilità.

I pesci robot non sono una novità di per sé, ma in genere si impiegano prodotti singoli molto sofisticati, che hanno costi molto alti. I pesci che compongono Venus Swarm invece sono molto piccoli e hanno costi più accessibili.

Goliath Toys Goliath Toys
Tinksky Acqua-Attivato Tinksky Acqua-Attivato
Zuru Pesce Robot attivato con l'acqua Zuru Pesce Robot attivato con l'acqua
HEXBUG Aquabot HEXBUG Aquabot
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Droni?
Iscriviti alla newsletter!