Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
2 minuti

Bandi Infratel, colpo di scena! 100 Mbps per tutti i comuni

Il piano Open Fiber per il primo bando Infratel prevede la copertura di tutti i comuni con servizi a 100 Mbps e nessuna distinzione tra cluster.

Bandi Infratel, colpo di scena! 100 Mbps per tutti i comuni

Il primo bando Infratel, vinto da Open Fiber, è oggetto di un colpo di scena: la quasi totalità dei comuni sarà coperta con servizi fibra a 100 Mbps.Insomma, nelle aree a fallimento di mercato di Abruzzo, Molise, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana e Veneto verrà azzerata di fatto "la distinzione inizialmente operata tra zone a 100 Megabit e zone a 30 Megabit". E c'è da credere che Open Fiber possa fare lo stesso anche nel secondo bando che verrà assegnato prima dell'estate.

banda larga

Ecco spiegata probabilmente la difficoltà di ottenere da Infratel gli elenchi dei comuni appartenenti ai cluster C e D. Tom's Hardware è riuscito a farsi spedire solo quello inerente l'Emilia Romagna.

Leggi anche: Piano banda ultralarga, a che punto siamo in Italia?

Da rilevare infatti che in sede di presentazione del piano Banda Ultra Larga del Governo Renzi (3 marzo 2015), il territorio italiano era stato diviso in raggruppamenti (cluster) basati sulla qualità infrastrutturale. Quelli C e D erano considerati a fallimento di mercato, quindi candidati perfetti per i bandi. Alcuni avrebbero dovuto ricevere servizi di connettività a 100 Mbps (50 Mbps in upload), altri a 30 Mbps (15 Mbps in upload).

L'elenco dei Comuni coinvolti nei Bandi Infratel è sul sito Gare Infratel, basta cliccare su "Bandi e Gare" e poi "Avvisi scaduti"

open fiber
Open Fiber

Ieri presso il MISE, si è tenuto il primo tavolo di coordinamento tra Infratel e i sei rappresentati delle Regioni del primo bando. Il piano tecnico di Open Fiber - che si è aggiudicata tutti i lotti - ha svelato che "sarà garantita una velocità di oltre 100 Megabit a più di 4 milioni di unità immobiliari (erano 1,5 milioni inizialmente previste) rispetto ai circa 4,6 milioni di unità immobiliari interessate dai lavori".

Leggi anche: Enel Open Fiber, ecco lo schema della sua rete in fibra

Non solo. Nelle zone facoltative del bando - le cosiddette case sparse - che interessano 65 comuni per un totale di 609.752 unità immobiliari, "la banda ultralarga arriverà per 1/3 a oltre 100 Mega e per 2/3 a 30 Mega". In sintesi resteranno non coperte 30mila unità immobiliari pari allo 0,66% del totale.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Telco?
Iscriviti alla newsletter!