Hot topics:
2 minuti

La Batmobile giocattolo si guida in realtà aumentata

La nuova Batmobile di Mattel si controlla con un'app da iOS o Android, mostra la visuale dal punto di vista di Batman e, grazie alla realtà aumentata, offre effetti di combattimento come il lancio dei razzi, per aumentare l'immersività.

La Batmobile giocattolo si guida in realtà aumentata

Qual è la vostra Batmobile preferita? Nei decenni se ne sono susseguite molte sul piccolo e sul grande schermo e ognuna a suo modo è diventata iconica. Il celebre produttore statunitense di giocattoli, Mattel, ne ha appena presentata una giocattolo, ispirata a quella del film Justice League, le cui novità principali sono rappresentate dalla webcam integrata che ci offre la visuale del guidatore, e gli effetti in realtà aumentata

.

p1010415 1

Il modellino anzitutto è molto dettagliato e degno anche di un collezionista, con tanto di possibilità di aprire il cockpit e inserirci un Batman in scala. Le chicche però sono altre. Mattel infatti anzitutto ha inserito una webcam che restituisce la visuale del pilota, offrendo quindi un maggior coinvolgimento rispetto ai modellini che inquadrano semplicemente la strada dal cofano.

Per aumentare l'immersività però Mattel ha fatto ricorso alle tecnologie di ultima generazione: grazie dunque alla realtà aumentata, mentre vi troverete virtualmente alla guida della vostra Batmobile nei panni del Cavaliere Oscuro, potrete godere anche di alcuni effetti speciali, come il lancio dei razzi verso un obiettivo prefissato.

Per un tocco di realismo ancora maggiore la Batmobile, che si guida tramite un'app per iOS e Android, emette anche fumo dalle grate di scarico posteriori. Ovviamente non si tratta di emissioni nocive, ma di semplice glicerolo, innocuo per la salute. Tutte queste funzioni ne fanno decisamente un prodotto destinato ai collezionisti e non ai bambini, come dimostra anche il prezzo di ben 250 dollari. Il lancio è previsto per il prossimo ottobre, in concomitanza con l'esordio del film Justice League.

Vuoi ricevere aggiornamenti su #Droni?
Iscriviti alla newsletter!