Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
2

BB-8: ecco come costruirne uno a grandezza naturale

Il bambino che c'è in voi è rimasto affascinato dal drone BB-8 di "Star Wars: Il Risveglio della Forza" e i giocattolini in scala ridotta non vi soddisfano? Ecco la guida passo passo realizzata da un geniale ragazzo di 17 anni che ne ha realizzato uno a grandezza naturale con soli 120 dollari.

BB-8: ecco come costruirne uno a grandezza naturale

Chi ha superato i 40, negli anni '80 probabilmente ha sognato di poter avere come compagno di avventure R2-D2, il simpatico robottino a tre zampe reso famoso dall'originale trilogia di Star Wars.

Nella sua operazione nostalgia l'episodio VII, Il Risveglio della Forza, è riuscito a replicare anche questo risultato grazie all'introduzione di BB-8, che è ormai diventato sicuramente la nuova ossessione di molti fan e appassionati.

nomzsesvwp007pcgjeqz

Come fare quindi a dotarsi di un BB-8? Sul mercato esistono alcuni modellini, ma sono in scala e potrebbero non essere soddisfacenti per tutti. Ebbene, Angelo Casimiro, un geniale ragazzo di 17 anni, ha pubblicato sul suo profilo YouTube una video guida in cui spiega come ha fatto lui a dotarsi di un BB-8 a grandezza naturale, simile a quello vero, con una spesa irrisoria di appena 120 dollari, alla portata di chiunque. Ovviamente questa versione di BB-8 non ha le capacità dell'originale, ma lo sviluppo dell'intelligenza artificiale è ancora lontano dal raggiungere certi obiettivi, quindi bisognerà accontentarsi.

La procedura ovviamente è abbastanza lunga e richiede una certa dose di manualità e di conoscenze tecniche, ma non è impossibile da riprodurre, anzi, anche perché sostanzialmente Casimiro ha impiegato materiali di facile reperibilità, come ad esempio un pallone gonfiabile di quelli da spiaggia, giornali, polistirolo, colla vinilica, vernici spray, ruote e altri prodotti che si trovano in qualsiasi negozio per il fai-da-te, alcuni magneti ricavati dagli speaker audio e una scheda Arduino programmabile per consentire il movimento (il BB-8 è controllabile tramite iPhone).

Insomma, ancora una volta è stato dimostrato che la passione e l'inventiva possono tranquillamente sopperire alla disponibilità di fondi e ad avanzate conoscenze tecniche, producendo comunque un risultato più che apprezzabile.

Casimiro ora sta pensando a una versione 2.0 più avanzata e con capacità di movimento evolute basata su una scheda RaspBerry Pi, ma questa è un'altra storia.

Vuoi ricevere aggiornamenti su #Tecnologia?
Iscriviti alla newsletter!