Hot topics:
News su SMAU 2017
3 minuti

Bixby è ufficiale, parte la sfida di Samsung a SIRI

Samsung ha annunciato Bixby, nuovo assistente vocale che sarà integrato nel Galaxy S8. L'azienda sudcorena lancia ufficialmente la sfida a SIRI di Apple.

Bixby è ufficiale, parte la sfida di Samsung a SIRI

Bixby, nuovo assistente vocale di Samsung, è stato annunciato ufficialmente. L'azienda sudcoreana, a nove giorni dalla presentazione del Galaxy S8, ha rotto gli indugi. L'esistenza di questo progetto è

stata anticipata più volte in diverse indiscrezioni, ed oggi è stato coronato uno sviluppo durato anni.

Samsung ha infatti lavorato alacremente per sviluppare la concezione odierna di intelligenza artificiale e deep learning (apprendimento automatico). Il risultato è un assistente vocale come Bixby, il cui funzionamento è basato su tre concetti fondamentali, così come descritti dall'azienda sudcoreana: completezza, consapevolezza del contesto e tolleranza cognitiva.

S-Voice-Samsung
S-Voice, attuale assistente vocale Samsung

All'interno delle applicazioni che saranno compatibili, Bixby sarà in grado di poter eseguire ogni tipo di operazione già supportata dall'app specifica. Un netto passo avanti rispetto agli attuali assistenti vocali i cui comandi, nei vari applicativi, sono limitati a specifiche funzioni. In tal senso il concetto di completezza nell'interazione.

Bixby potrà inoltre comprendere eventuali comandi parziali o incompleti forniti dall'utente. Anche in questo caso, un vero e proprio step evolutivo rispetto alla situazione attuale, dove solitamente l'utilizzo degli assistenti vocali è quasi vincolato a frasi standard da pronunciare per poter far eseguire una determinata azione. Il concetto della tolleranza cognitiva, appunto.

Infine gli utenti potranno richiamare Bixby in qualsiasi momento, e quest'ultimo sarà in grado di adattarsi automaticamente al contesto, al fine di poter attivare conseguentemente una funzionalità specifica. Dovrebbe dunque sparire la logica di dover fornire necessariamente l'input all'assistente vocale, da cui la consapevolezza del contesto.

SIRI-Apple
Interfaccia SIRI su iPhone


L'azienda sudcoreana sembra dunque aver lavorato su quelle che sono le attuali criticità dei vari SIRI, Cortana, Alexa. Del resto, l'essere arrivati in ritardo rispetto ai diretti concorrenti, ha imposto uno sviluppo approfondito ed estremamente mirato, al fine di poter offrire un'esperienza utente davvero nuova. Non a caso, il primo smartphone ad integrare di default Bixby sarà il Galaxy S8.

Nel comunicato Samsung specifica come il suo prossimo top gamma (in abbinamento alla variante Plus) potrà contare sul nuovo assistente vocale, che andrà dunque a soppiantare S-Voice. Viene confermata anche la presenza di un tasto fisico nel Galaxy S8 per sfruttare al meglio Bixby e questo, almeno in parte, potrebbe rimettere in discussione i vari render del dispositivo trapelati fino ad oggi.

Infatti, quello che sarà il nuovo design borderless dovrebbe aver spinto Samsung ad eliminare l'iconico tasto Home fisico sulla parte frontale. I render hanno mostrato la presenza del lettore di impronte digitali sul retro, accanto al modulo fotografico. Non è escluso che possa trattarsi anche di un classico pulsante che, oltre ad essere un sensore biometrico, potrebbe appunto interfacciarsi con Bixby.

Galaxy-S8-render
Render del Galaxy S8


Samsung ha chiarito come il Galaxy S8 integrerà un buon numero di applicazioni già compatibili con l'assistente vocale. Il piano è comunque quello di rilasciare a breve un tool per coinvolgere gli sviluppatori di terze parti, anche perchè si prevede di introdurre Bixby, in futuro, anche sulle Smart TV, sui condizionatori e tutti i vari dispositivi dell'azienda sudcoreana.

Sarà dunque Bixby la grande novità del Galaxy S8. Samsung punta sull'intelligenza artificiale per mantenere la leadership nel mercato, resistere all'impatto che iPhone 8 avrà sul segmento dei top gamma e controbattere alla continua avanzata di Huawei.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Smartphone Android?
Iscriviti alla newsletter!