Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
2 minuti

BlackBerry, il futuro sarà nel segno di Android

Damian Tay, senior director of APAC product management, fa marcia indietro e contraddice il CEO dell'azienda che aveva affermato poco tempo fa di non aver intenzione di abbandonare BlackBerry OS 10. Per Tay invece Priv ha segnato l'inizio della transazione definitiva verso Android.

BlackBerry, il futuro sarà nel segno di Android

In occasione dell'esordio ufficiale del BlackBerry Priv sul mercato indiano, Damian Tay, senior director of APAC product management, ha dichiarato all'Economic Times che lo smartphone segna l'inizio della transazione definitiva ad Android e che nel medio termine BB10 OS sarà abbandonato in favore dell'OS del robottino verde:

"Priv rappresenta essenzialmente la nostra transizione verso l'ecosistema Android. Quado avremo reso questo sistema operativo sufficientemente sicuro e affidabile, in un determinato periodo di tempo, non avremo più due piattaforme e potremo utilizzare esclusivamente Android come piattaforma.  Il futuro appartiene ad Android".

blackberry priv

Le dichiarazioni di Tay non sono interessanti soltanto perché confermano alcune indiscrezioni già circolate da tempo, ma anche e soprattutto perché contraddicono, almeno apparentemente, quelle rilasciate meno di un mese fa dal CEO di BlackBerry John Chen, che secondo cui invece che l'azienda non avrebbe alcun interesse ad abbandonare BB10 OS e che anzi il suo sviluppo continua.

In realtà però potrebbe non esserci alcuna contraddizione: Chen infatti è sempre stato piuttosto prudente, come quando, a ridosso proprio del lancio del Priv, dichiarò che uno smartphone BlackBerry con Android sarebbe potuto esistere solo se fossero riusciti a rendere quest'ultimo sufficientemente sicuro. Differenti stili comunicativi.

Il CEO del resto aveva già lasciato aperto uno spiraglio dichiarando anche che se il Priv avesse confermato il suo buon andamento per qualche altro trimestre avrebbe aperto le porte alla realizzazione di un nuovo modello meno costoso del Priv.

Proprio riguardo a questo aspetto Tay ha fatto qualche altra "rivelazione", accennando non ad uno ma a ben due dispositivi meno costosi.  

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Smartphone Android?
Iscriviti alla newsletter!