Hot topics:
News su Black Friday 2017
3 minuti

Body scan 3D in palestra, negli Stati Uniti è già realtà

Conoscere sé stessi non è più solo una questione filosofica. Con lo scanner 3D diventa anche una risorsa tecnologica per lavorare al meglio sul proprio corpo.

Body scan 3D in palestra, negli Stati Uniti è già realtà

State andando in palestra ma stentate a vedere i risultati? In futuro una scansione 3D del vostro corpo, fatta direttamente in palestra, potrà dirvi se gli sforzi profusi vi stanno dando ragione o se dovete cambiare allenamento.

mport mpod 01

La startup australiana mPort ha messo a punto mPod, uno scanner completamente automatizzato capace di catturare un'immagine 3D del corpo insieme ad alcuni valori importanti, come l'indice di massa corporea, la composizione e la percentuale di grasso. Informazioni molto utili per capire se siete in salute o no, certamente più indicative del solo peso corporeo.

mPod sta arrivando nelle palestre americane, nello specifico presso la catena LA Fitness in California. Secondo i suoi creatori il sistema si basa su tecnologia a infrarossi per catturare 200.000 punti dati e così mappare la forma del corpo di ogni individuo. Il corpo non è esposto ad alcuna radiazione, quindi lo scanner è usabile tanto da persone con pacemaker quanto da donne gravide.

mport mpod 02

Il macchinario produce poi una rappresentazione 3D accompagnata da altre informazioni - metabolismo basale, l'obiettivo di peso e il battito cardiaco ideale - e un'app per iOS e Android aiuta a tenere traccia dei progressi nel tempo. mPod ha già raccolto un buon successo in Australia con 100.000 utenti registrati.

"Per quanto ci piaccia pensare che siamo tutti uguali, non lo siamo. Un corpo umano ha varie forme e dimensioni, e una taglia non va bene per tutti quando si tratta di salute e fitness. In un mondo fissato sul peso e il girovita, la missione di mPort è quella di aiutare le persone a comprendere la forma del proprio corpo e vivere una vita più sana", ha affermato Dipra Ray, cofondatore e CEO di mPort.

mport mpod 03L'idea che ha portato a mPod è nata durante un viaggio in cui Dipra Ray e Andy Wu, l'altro cofondatore dell'azienda, discutevano di quanto fosse difficile acquistare vestiti senza averli provati prima. In quel momento realizzarono che potevano facilitare il processo catturando le misure corporee di una persona in modo accurato. Successivamente, lavorando al progetto, hanno capito che la tecnologia poteva essere utile non solo per i vestiti ma anche per la salute fisica.

I clienti della catena di palestre LA Fitness possono usare mPod per mappare in 3D in loro corpo senza spese aggiuntive. Hanno così accesso illimitato e gratuito allo scanner, a un'app mobile e a misure fisiche come altezza, peso, BMI e battito cardiaco ideale.

Pagando 50 dollari all'anno o 5 dollari al mese possono avere anche altri dati preziosi come la misura dei bicipiti, del petto, della vita, dei fianchi, delle cosce, le ginocchia, i polpacci, le spalle e il collo. Si può anche avere un'informazione sulla composizione corporea in termini di percentuale di massa grassa, massa magra e l'intervallo di peso ideale. Tramite l'app è poi possibile fissare obiettivi di salute specifici.

 Fitbit Blaze Fitbit Blaze
monclick
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Fitness Tracker?
Iscriviti alla newsletter!