Eventi

Amazon Web Services lancia AWS Space Accelerator

L’AWS Space Accelerator è un programma di supporto al business di quattro settimane aperto alle startup spaziali che vogliono usare AWS per aiutare a risolvere le più grandi sfide dell’industria spaziale. Le applicazioni sono aperte oggi e le proposte devono essere presentate entro il 21 aprile 2021.

L’AWS Space Accelerator fornirà risorse tecniche, commerciali e di mentoring alle startup spaziali di tutto il mondo. AWS offre questa opportunità in collaborazione con Seraphim, uno dei principali gruppi di investimento al mondo focalizzato esclusivamente sull’industria spaziale, che farà da guida allo sviluppo del business e agli investimenti.

AWS e Seraphim selezioneranno una serie di startup spaziali per partecipare a un programma intensivo di quattro settimane con AWS Cloud e formazione tecnica per aiutarle ad accelerare la ricerca, lo sviluppo e la crescita. Seraphim, ha già aiutato decine di aziende spaziali emergenti in tutto il mondo a diventare pronte all’investimento attraverso il proprio programma di accelerazione spaziale.

«Le startup forniscono un catalizzatore per nuove sperimentazioni nell’industria spaziale» ha detto Clint Crosier, direttore del settore aerospaziale e satellitare di AWS. «Siamo orgogliosi di annunciare l’AWS Space Accelerator come parte del nostro impegno costante per aiutare le startup ad avere successo, e per plasmare il futuro dell’aerospazio. Non vediamo l’ora di aiutare la prima coorte di aziende a lanciare e crescere attraverso questo nuovo programma».

Luna

AWS e Seraphim accettano candidature da startup innovative a tutti gli stadi di maturità che lavorano con la tecnologia spaziale o con dati derivati dallo Spazio e che hanno una missione chiaramente definita e unica. Le missioni qualificanti possono includere, ma non sono limitate a, osservazione della Terra, elettronica e robotica, lancio e consegna di veicoli spaziali, hardware e software per veicoli spaziali, produzione e operazioni di lancio, e altro ancora.

«AWS sta costruendo un programma di accelerazione di classe mondiale per le startup spaziali su misura intorno all’uso dei servizi AWS, e siamo entusiasti di lavorare con loro» ha sottolineato Rob Desborough, partner, Seraphim.

«Combinato con l’esperienza unica di Seraphim negli investimenti spaziali e nell’accelerazione, speriamo di attrarre, selezionare e accelerare le startup che andranno ad affrontare alcune delle più grandi sfide del mondo».

Le candidature saranno giudicate in base a diversi fattori, tra cui: la natura innovativa e unica del progetto, il valore complessivo che la soluzione porterà al settore, l’applicazione di AWS per risolvere i problemi e la capacità del team di fornire un’opportunità concreta.

AWS e Seraphim selezioneranno 10 aziende per partecipare all’acceleratore di quattro settimane che avrà luogo nel giugno 2021. Le startup selezionate possono ricevere fino a 100 mila dollari in credito AWS Activate, così come il tutoring di esperti con una profonda esperienza di lavoro su AWS.