Tom's Hardware Italia
Software & Hardware

Amplifon ascolta meglio il cliente con Office 365

Amplifon, che da anni ha scelto Microsoft come piattaforma digitale per le operazioni interne, ha consolidato la partnership scegliendo Office 365 nel proprio percorso di trasformazione digitale. Uno degli strumenti cardine di questo nuovo corso è Azure, che permette di accedere a funzionalità evolute di analisi, machine learning e intelligenza artificiale, con l’obiettivo di migliorare […]

Amplifon, che da anni ha scelto Microsoft come piattaforma digitale per le operazioni interne, ha consolidato la partnership scegliendo Office 365 nel proprio percorso di trasformazione digitale.

Uno degli strumenti cardine di questo nuovo corso è Azure, che permette di accedere a funzionalità evolute di analisi, machine learning e intelligenza artificiale, con l’obiettivo di migliorare il rapporto tra audioprotesisti e clienti.

Fulcro centrale è Digital Workplace, già attivo da alcuni anni nell’headquarter italiano di Amplifon, che punta a completare l’adozione di Microsoft 365 a livello globale entro la fine dell’anno. Lo scopo è omologare tutti i sistemi digitali, favorire nuovi modelli di lavoro collaborativi e la conoscenza delle esigenze dei clienti per ottimizzare la loro esperienza.

“Siamo soddisfatti dei benefici già riscontrati in seguito all’adozione delle soluzioni Cloud di Microsoft, che ci hanno permesso di creare un ambiente IT omogeneo nelle nostre sedi globali e di migliorare la collaborazione e la condivisione di conoscenze, facendo sentire i nostri dipendenti, anche quelli più distanti, maggiormente coinvolti nei progetti” – ha dichiarato Gabriele Chiesa, Global CIO di Amplifon.

Proseguendo: “Nel 2018, ad esempio, abbiamo potuto ottimizzare produttività e collaborazione, grazie all’eliminazione delle precedenti soluzioni eterogenee. Il nostro percorso di trasformazione digitale è ben avviato, e per il futuro contiamo di avvalerci delle potenzialità dell’intelligenza artificiale di Microsoft per semplificare le attività di tuning dei dispositivi“.

Nello specifico, sono due le soluzioni usate da Amplifon: Teams, l’hub per la collaborazione online che consente di lavorare su file condivisi ed effettuare riunioni in digitale; Power BI, la piattaforma di business intelligence integrata che permette di visualizzare i dati per ottenere insight a supporto delle decisioni di business.

Presto tutto sarà legato alla nuova intranet aziendale, sviluppata su Microsoft SharePoint, piattaforma da implementare entro fine 2019.