Business

Apptio e IBM, partnership strategica per supportare i processi decisionali

Apptio, provider per applicazioni SaaS di Technology Business Management (TBM), e IBM, hanno annunciato una partnership per aiutare i clienti a migliorare il processo decisionale negli investimenti di tecnologia cloud ibrida e accelerare l’adozione di Red Hat OpenShift e dell’approccio Open Hybrid Cloud di IBM.

Secondo la società di analisi IDC, “è necessario supportare il cliente nel suo processo di migrazione verso il cloud, al fine di aiutarlo a stabilire l’assetto ottimale (ad esempio, privato, pubblico, ibrido) necessario per raggiungere gli obiettivi aziendali e IT, offrendo diversi percorsi verso il cloud per la migrazione e la modernizzazione delle applicazioni“.

Per favorire maggiore flessibilità e agilità nelle loro operazioni, le imprese devono determinare quali applicazioni e carichi di lavoro dovrebbero essere migrati e come ciò possa avere un impatto sul business.

Questa collaborazione unirà i dati di Apptio per aiutare i clienti a prendere decisioni informate sulla migrazione e sfruttare le capacità di Red Hat OpenShift per eseguire e gestire le applicazioni nell’ambiente di calcolo che meglio si adatta ai propri obiettivi di business, tra cui l’infrastruttura on-premises e le destinazioni cloud come IBM, AWS, Azure e altri.

“Molte imprese si stanno orientando a sistemi ibridi sfruttando soluzioni on-premises e servizi cloud per soddisfare le loro esigenze tecnologiche e di business”, ha dichiarato Sunny Gupta, co-fondatore e CEO di Apptio. “IBM offre ai suoi clienti l’unico approccio ibrido multi-cloud attraverso una piattaforma completa ed efficace per gestire i propri carichi di lavoro in ambienti sempre più ibridi”.

Come parte dell’accordo, Apptio e IBM offriranno ai clienti visibilità, ottimizzazione e funzionalità di migrazione verso IBM Cloud con Red Hat OpenShift attraverso il motore decisionale finanziario di Apptio, che è trasversale alla tecnologia aziendale, dall’infrastruttura on-premises e i servizi cloud ai prodotti digitali come ApptioOne e Cloudability.

Inoltre, Apptio includerà Red Hat OpenShift nel suo portfolio di prodotti, a partire da Targetprocess, che gira su IBM Cloud ed è costruito per aiutare le imprese ad accelerare l’agilità del business. La combinazione dei prodotti Apptio con IBM AI Ops e IBM Turbonomics Application Resource Management può anche supportare i clienti nella produzione di analisi finanziarie e nell’utilizzo del posizionamento del carico di lavoro.

cisco pmi

“Abbiamo un comune intento di aiutare i clienti a prendere decisioni basate sui dati in merito all’esecuzione dei loro carichi di lavoro in un ambiente cloud ibrido ottimale, sia nel cloud che on-premises”, ha affermato Bob Lord, Senior Vice President, Worldwide Ecosystems di IBM.

“Con l’inclusione di Apptio all’interno del nostro crescente ecosistema di partner, siamo in grado di combinare le funzionalità di analisi finanziaria e il supporto decisionale di Apptio alla leadership di IBM nel cloud ibrido e aperto per offrire ai nostri clienti un valore unico in tutte le fasi del loro processo di migrazione al cloud”.

IBM Global Business Services (GBS) è a fianco dei clienti durante il processo di migrazione a un ambiente cloud ibrido con l’offerta di una strategia end-to-end, con un supporto nella progettazione e nella pianificazione e la messa a disposizione di servizi architetturali per i clienti che utilizzano le soluzioni di Apptio.

IBM utilizzerà i prodotti di gestione e ottimizzazione finanziaria del cloud di Apptio, come ApptioOne, per gestire la spesa tecnologica e il consumo delle risorse interne IBM Cloud in tutta la sua azienda.

Apptio appartiene all’ecosistema di partner di IBM, un’iniziativa per sostenere le aziende partner in ogni ambito – sviluppatori, fornitori di servizi o reseller di tecnologie e piattaforme IBM – per aiutare i clienti a gestire e modernizzare i carichi di lavoro con Red Hat OpenShift rivolgendosi a qualsiasi ambiente cloud, compreso IBM Cloud.