Reseller

Backup e disaster recovery: i nuovi servizi cloud di Colt

Colt ha reso disponibili nuovi servizi di backup e disaster recovery su cloud per i rivenditori a valore aggiunto.

In particolare la società ha ampliato la disponibilità delle offerte dei servizi VMware vCloud Datacenter Services nei suoi data center in Italia e Svizzera, andando ad incrementare l'infrastruttura esistente nel Regno Unito, in Francia, Spagna e Germania. I servizi di backup e recovery sempre più richiesti dai clienti per questo Colt ha deciso di renderli disponibili e gestibili in modalità completamente autonoma ai partner di canale tramite il proprio portale, in modo che essi possano andare a  soddisfare le esigenze specifiche senza richiedere l'intervento di Colt. 

Più in dettaglio il nuovo servizio di backup di Colt per VMware vCloud offre ai VAR opzioni di servizio flessibili per i loro clienti finali, che possono scegliere i dati da proteggere tramite backup, il livello di resilienza e le sedi europee in cui collocare i dati aziendali.

Il nuovo servizio viene gestito tramite un portale online e dà al canale la possibilità di creare e amministrare un servizio gestito di backup su cloud o di trasferire i diritti di gestione direttamente ai loro clienti.

Il servizio è disponibile senza alcun costo iniziale secondo il modello  "pay-as-you-go". Colt ha reso disponibile anche un servizio di replica gestito tramite un portale. Il servizio consente ai VAR di amministrare la posizione dei loro carichi di lavoro in caso di disastro.

Attraverso la replica nella struttura dell'ambiente vCloud, Colt ha semplificato la creazione di soluzioni resilienti a livello geografico. Ciò consentirà ai VAR di soddisfare meglio le esigenze dei clienti con implementazioni di VMware on-site che richiedono capacità di disaster recovery dai costi contenuti.