Tom's Hardware Italia
IT Pro

Barracuda SignNow: la firma elettronica si sposta nel cloud

È disponibile SignNow 4.0, che include integrazioni con Salesforce, Office365 e Google for Work

Barracuda ha rilasciato una nuova appliance denominata Barracuda SignNow che ospita la versione 4.0 dell'omonima soluzione software.

Pensata per gli ambienti cloud e on-premise. SignNow permette alle organizzazioni di ottenere rapidamente firme da clienti, partner e dipendenti.

Barracuda SignNow è disponibile sia come dispositivo hardware sia in configurazione virtuale e mette a disposizione una soluzione di eSignature su un’infrastruttura cloud pubblica o privata che consente di condividere, firmare e collaborare in un ambiente sicuro. 

Per esempio è possibile implementare la propria versione di SignNow come Virtual Machine e inviare tutte le e-mail di sistema e di processo attraverso il proprio server di posta elettronica.

 

L'appliance Barracuda SignNow

Le principali caratteristiche di Barracuda SignNow includono il controllo delle informazioni in transito e di quelle arrivate, la conservazione on site e su VPN, il rispetto dei criteri di conservazione e di accesso e dei protocolli di sicurezza, il controllo delle e-mail attraverso l’uso di servizi SMTP e il supporto interno LDAP/AD per la gestione delle identità.

La soluzione SignNow 4.0 include anche una serie di integrazioni con alcune diffus eapplicazioni per il business quali Salesforce, Office365 Outlook e Google Apps 

Barracuda SignNow 4.0 è disponibile a partire da un prezzo di listino di €1078 per un abbonamento annuale per un massimo di 10 utilizzatori. 

Il prezzo di listino di una licenza annuale per il dispositivo Barracuda SignNow è pari a €5249.

L'appliance virtuale Barracuda SignNow Appliance Vx è disponibile a partire da €5149 per una licenza annuale.