Tom's Hardware Italia
IT Pro

BT e Trend Micro insieme per la sicurezza nel cloud

Disponibile per i clienti BT un nuovo servizio di sicurezza integrato nel portfolio cloud di BT e basato sulla soluzione Trend Micro Deep Security

BT, uno dei maggiori fornitori mondiali di servizi e soluzioni di comunicazione, e Trend Micro, tra i principali fornitori di soluzioni di cybersecurity, hanno annunciato la disponibilità immediata sulla piattaforma Cloud Compute di BT della soluzione Trend Micro Deep Security per data center.

In base all’accordo i clienti di BT di tutto il mondo potranno disporre della protezione fornita dalla soluzione Deep Security per server fisici, virtuali e cloud, che sarà disponibile sotto forma di  un'unica piattaforma integrata e fruibile in modalità pay-as-you-go.

Le funzionalità di Deep Security comprendono anti-malware, firewall host-based, intrusion detection and prevention, integrity monitoring, log inspection e certificati SSL trusted a livello globale, in modo da proteggere gli user da ransomware, minacce persistenti avanzate, attacchi mirati e altri tipi di minacce.

Neil Lock BT Compute
Neil Lock

Deep Security è poi disponibile in tutto il mondo nelle 22 zone da cui BT eroga i servizi cloud, in 19 paesi tra Europa, Americhe, Medio Oriente e Africa e Asia-Pacifico.

Gli utilizzatori avranno la possibilità di ‘accenderlo’ come servizio quando ordinano Cloud Compute utilizzando il Compute Management System (CMS) di BT, attivando i moduli di cui necessitano, pochi o tanti che siano, per tutta la loro infrastruttura cloud o limitatamente a sue specifiche parti.

Da parte sua, la soluzione Cloud Compute fornisce una infrastruttura di data center preconfigurata che consente di creare, implementare, monitorare e gestire il proprio servizio cloud.

E' collegato alla rete globale di BT e utilizza infrastruttura locale nelle regioni chiave, in modo da permettere di rispondere ai requisiti di compliance e assurance nazionali e di comunicare e siglare il contratto all’interno della giurisdizione locale.

"I nostri clienti ricorrono al cloud per accelerare la loro trasformazione digitale. In qualità di primario cloud services integrator, BT si propone di rendere quel percorso il più possibile agevole e semplice. Integrando la soluzione di Trend Micro nel nostro portfolio Compute stiamo dando ai nostri clienti la possibilità di avvalersi di una sicurezza leader di mercato; in questo modo semplifichiamo la cloud security e portiamo avanti la nostra strategia di portfolio Cloud of Clouds", ha commentato l’accordo e l’annuncio Neil Lock, Vice President BT Compute,Global Services di BT.