Manager

Cambia il settore manifatturiero: i risultati dello studio Oxford

PTC, azienda che sviluppa soluzioni per il Product Lifecycle Management, ha diffuso i risultati del sondaggio globale Manufacturing Transformation (disponibile al seguente LINK) commissionato all'azienda di ricerca Oxford Economics condotto nel primo trimestre del 2013 su 300 dirigenti del settore manifatturiero in aree geografiche come USA, Cina, Giappone e Germania.

Lo studio si è occupato di analizzare i fattori alla base della trasformazione strategica che sta interessando il settore manifatturiero a livello globale ed evidenzia come più dei due terzi (68%) dei dirigenti del settore che hanno partecipato allo studio si aspettano che la propria azienda subirà un processo di trasformazione nei prossimi tre anni."Le aziende manifatturiere stanno trasformando le proprie attività in molti modi sostanziali per rispondere ai cambiamenti del mercato e alle tendenze tecnologiche – ha spiegato Lou Celi, presidente di Oxford Economics Americas -. Il vero vantaggio competitivo è raggiungibile solo mediante una solida sinergia tra progettazione, pianificazione ed esecuzione dei servizi, management e processi di produzione che consentano all'innovazione di evolvere dalla concezione all'esecuzione".

Le iniziative chiave identificate per la trasformazione sono riconducibili a tre tematiche di ampio respiro:

  • un ripensamento di strategia e pianificazione secondo linee modalità sempre più coordinate, 
  • un'assistenza che si sposta progressivamente dall'aspetto riparazioni e manutenzione verso  nuove offerte di servizi basate sulle prestazioni come chiave della differenziazione, 
  • la promozione dell'innovazione in ogni ambito.

"Lo studio di Oxford Economics è in linea con la missione di PTC di aiutare le aziende manifatturiere a prioritizzare la propria strategia e le attività di pianificazione e assistenza – ha dichiarato James E. Heppelmann, President and CEO, PTC – mediante soluzioni tecnologiche capaci di trasformare le modalità di creazione e assistenza ai prodotti".

Tra gli altri risultati dello studio si evidenzia il trend dei componenti meccanici, elettronici e software a diventare più intelligenti, l'incremento nell'uso di strumenti di diagnostica remota e un aumento dell'utilizzo del 123% di stampa 3D e additive manufacturing.