Software & Hardware

Capgemini estende ad AWS la propria Digital Cloud Platform

Capgemini ha esteso la propria Digital Cloud Platform relativa alle soluzioni SAP ad Amazon Web Services (AWS) per ridurre i costi e rimuovere la complessità per i clienti che utilizzano applicazioni SAP, consentendo loro di concentrarsi sul proprio core business. I processi di business implementati in SAP saranno potenziati attraverso i servizi cloud AWS e SAP Cloud Platform, offrendo ai clienti nuove funzionalità di business.

La Digital Cloud Platform di Capgemini offre una suite di componenti software, librerie e microservizi ready-to-use che permette alle organizzazioni di sviluppare rapidamente funzionalità digitali in grado di sfruttare la potenza di queste tecnologie di trasformazione. Con gli acceleratori SAP di Capgemini, i clienti possono cambiare i loro sistemi aziendali SAP a seconda delle proprie necessità.

Amazon AWS

All’interno della Digital Cloud Platform per le soluzioni SAP di Capgemini sono inclusi scenari predefiniti, basati sulla sua vasta esperienza, che consentono di indirizzare le più comuni sfide di business, oltre a soluzioni specifiche per i clienti dei settori Automotive, Manufacturing, Retail e Life Sciences. Grazie alla propria competenza in ambito SAP e AWS, Capgemini estende i sistemi SAP all’Internet of Things (IoT) e ad altre applicazioni critiche.

AWS gestisce i carichi di lavoro SAP dal 2008 e offre una delle più ampie selezioni di tipi di istanze cloud-native e certificate SAP per offrire ai clienti la flessibilità necessaria a soddisfare le loro esigenze specifiche e in costante evoluzione. Insieme, la profonda esperienza di settore di Capgemini e i servizi AWS per le soluzioni SAP possono potenziare i processi aziendali integrati nel software SAP.

«La Digital Cloud Platform per le soluzioni SAP di Capgemini porta con sé strumenti di migrazione collaudati e modelli SAP predefiniti che risolvono i problemi più comuni. I nostri modelli preconfigurati forniscono ai clienti l’accesso ad AWS, garantendo il rispetto delle best practice di settore e degli standard normativi» ha affermato Massimo Ippoliti, Chief Technology & Innovation Officer di Capgemini in Italia.