IT Pro

Capitalizzare i Big Data con HP

HP ha presentato una nuova piattaforma integrata per i data-warehouse di prossima generazione, per aiutare le aziende a rispondere alle sfide legate alla complessità e alla numerosità delle informazioni, riducendo contestualmente i costi di gestione.

Almeno queste le promesse che è chiamato a mantenere HP AppSystem per Microsoft SQL Server 2012 Parallel Data Warehouse.

Gli strumenti per farlo sono le elevate capacità dichiarate dai responsabili di HP, che sostengono la soluzione possa fornire prestazioni 100 volte più rapide, anche sulle query più complesse, e velocità di scansione delle tabelle superiore del 30%, rispetto ai data warehouse tradizionali.

Altre caratteristiche dichiarate sono la scalabilità, al momento fino a 64 nodi computazionali, e un'alta disponibilità 24×7.

"Le aziende comprendono che l'integrazione di nuove e differenti tipologie e fonti di informazioni all'interno di un'infrastruttura di gestione dei dati coerente permette di portare valore aggiunto al proprio business in termini di crescita dei profitti, riduzione dei costi e adozione di nuovi modelli di business" ha dichiarato Mark Payne, vice president e general manager, Business Critical Systems di HP Emea.

Il manager conclude: "HP AppSystem per Parallel Data Warehouse aiuta a consolidare i vari repository di dati dipartimentali all'interno di un unico data warehouse, attraverso la sintesi e la trasformazione di grandi volumi di dati e il successivo utilizzo di tool di analisi  per favorire un processo decisionale più efficace. Inoltre, questa piattaforma integrata hardware e software,  permette di capitalizzare le informazioni al fine di operare in maniera più efficiente, efficace e competitiva sul core business aziendale".