Manager

Città più intelligenti con la tecnologia

Pagina 1: Città più intelligenti con la tecnologia

Secondo le principali stime diffuse in un futuro non tanto lontano la maggior parte della popolazione mondiale vivrà nelle città. Il futuro è l'anno 2050 e la stima prevede che circa il 70% delle persone vivrà in una metropoli.

Ciò comporterà la necessità di progettare e realizzare delle infrastrutture adeguate in grado di gestire e offrire servizi efficienti per l'elevato numero di persone che ogni giorno utilizzeranno i mezzi pubblici, le risorse energetiche, i servizi sanitari, gli edifici pubblici e privati e così via.

In pratica sarà necessario progettare delle città sostenibili dal punto di vista ambientale, in modo da non sprecare le risorse energetiche esauribili, e che garantiscano una migliore qualità della vita ai suoi abitanti.

Una città intelligente si differenzia proprio per la qualità e le modalità di erogazione dei servizi evoluti che offre ai cittadini. Fondamentali per erogare servizi il più possibile efficienti al cittadino sono il controllo e il monitoraggio della loro effettiva domanda e l'integrazione sinergica tra i diversi comparti e infrastrutture.

La tecnologia rappresenta, pertanto, la chiave per costruire queste città del futuro, le cosiddette smart city, che utilizzano anche sistemi di reti interconnesse, le smart grid, per analizzare le informazioni raccolte da più entità presenti in una città e metterle in correlazione per gestire al meglio l’energia, il traffico, gli edifici e così via.

Molti sono i vendor di tecnologia che stanno promuovendo le loro tecnologie per la creazione di smart city attraverso la collaborazione con le amministrazioni locali e molti progetti sono già stati realizzati in diverse città a livello mondiale.