Tom's Hardware Italia
IT Pro

Cloud&Business n.39: Android, sicurezza AWS, UCC e Cloud, normative, i costi reali del cloud

Cloud&Business n. 39 esamina le piattaforme e i servizi di Dell, DataCore, Netgear, Fortinet, Fujitsu, Selta, Ricoh e Barracuda per rendere sicuro e vantaggioso il Cloud

E' disponibile il n. 39 di Cloud & Business, l'e-magazine che analizza da tre anni ogni mese le notizie più salienti sul Cloud e sulle applicazioni fruite sotto forma di servizio. Chi avesse perso i numeri precedenti li trova cliccando sul bottone Cloud&Business alla pagina del sito  di Reportec www.reportec.it

Leggi tutto sull'e-magazine (PDF): clicca su pdf oppure sull'immagine sottostante


Gli articoli di questo numero:

Le difficoltà nella migrazione verso il software defined storage

DataCore ha realizzato un’indagine per identificare le sfide che le organizzazioni si trovano a fronteggiare nel mondo dello storage e per capire quali elementi stiano spingendo la richiesta di Storage Definito dal Software (SDS). La ricerca evidenzia come lo storage definito dal software sia preso in considerazione per semplificare la gestione delle “isole solitarie” di dispositivi di storage (26%) e per ridurne i malfunzionamenti (30%), per proteggere meglio gli investimenti (32%) e per garantire la compatibilità futura dell’infrastruttura con l’integrazione di nuove tecnologie come quelle flash (21%).
LEGGI TUTTO

Fujitsu annuncia lo storage Eternus DX200 ed Eternus JX60

Fujitsu ha presentato due nuovi sistemi storage Eternus. L'annuncio riguarda le nuove versioni dei sistemi storage all-flash Eternus DX200 S3 ed Eternus JX60. Eternusa DX200 S3 è un sistema storage che ha l'obiettivo di permettere alle aziende di usufruire a costi competitivi di nuovi standard qualitativi. Eternus JX60, invece, è un sotto-sistema storage il cui obiettivo è di aiutare le aziende di tutte le dimensioni a ottimizzare a 360 gradi le proprie infrastrutture IT. In pratica, è l’estensione ideale di server quali quelli della sua serie Primergy ed è adatto a quelle aziende che hanno l'obiettivo di gestire a costi contenuti l’incremento massivo dei dati con sistemi storage flessibili e facili da usare. 
LEGGI TUTTO

Cloud per le PMI da Dell e Microsoft
 
4ward, società di consulenza tecnologica per le aziende, ha consolidato la partnership con Dell e Microsoft per rendere il Cloud accessibile alle PMI ed ha annunciato “Cloud in-a-box”, una appliance per permettere di beneficiare della flessibilità del Cloud e della possibilità di implementare soluzioni ibride. E' progettata per far fronte alle necessità delle PMI o di organizzazioni pubbliche e private, dotate di sedi, dipartimenti o filiali remote, che hanno la possibilità di integrare la propria infrastruttura con un Private o Hybrid Cloud ed erogare servizi IaaS localmente, su Microsoft Azure o altre piattaforme di Cloud pubblico. 
LEGGI TUTTO

Con Tablet iOS e Android accedi al tuo Cloud NAS 

I benefici del cloud storage pubblico sono indiscutibili, puntualizza Netgear, in quanto consentono un facile accesso ai propri dati indipendentemente dal dispositivo utilizzato e dal luogo in cui ci si trova, ma questo non deve implicare un pericolo per la privacy e per la proprietà dei dati di storage. Attualmente la tendenza è quella di utilizzare servizi di Cloud pubblici, come Dropbox e Google Drive, che, però, hanno limiti. In primo luogo, la tutela della privacy non è sempre garantita e i costi possono diventare ingenti se il volume dei dati supera un certo valore. Cosa fare?
LEGGI TUTTO

Sicurezza di rete FortiGate su cloud Amazon 

Fortinet ha annunciato che la piattaforma di sicurezza FortiGate è disponibile su Amazon Web Services (AWS), una divisione di Amazon. su AWS Marketplace. FortiGate-VM si propone di consentire agli utilizzatori di contrastare meglio potenziali punti ciechi, mediante il ricorso a controlli di sicurezza di rete fondamentali, inclusi firewall stateful bidirezionali, intrusion prevention e VPN nei propri cloud privati virtuali.
LEGGI TUTTO

Cloud più sicuro con Secure Cloud Interconnect 

Con il lancio del nuovo servizio Secure Cloud Interconnect, Verizon si è proposto di rispondere alla domanda delle aziende che desiderano connettersi senza soluzione di continuità e in modo sicuro a più di un cloud. Le imprese potranno utilizzare il servizio Private IP di Verizon per collegarsi a più ambienti cloud, inclusi Verizon cloud e Microsoft Azure, a cui si aggiungeranno altri sei importanti servizi cloud nei prossimi mesi dell'anno. Inoltre, le aziende che si avvalgono dei servizi di colocation Equinix per i propri cloud privati potranno usare Private IP in 15 siti Equinix dislocati negli Stati Uniti, in Europa e nell'area Asia-Pacifico. 
LEGGI TUTTO

Selta punta al cloud con SAMubycom
 
Fondamentale nella strategia UCC e Cloud di nuova generazione di Selta si evidenzia l'attenzione per la flessibilità e la gamma disponibile del dispositivo utente, che spazia dal telefono fisso al client, quest'ultimo sia su Pc che su smartphone e tablet. Selta ha concretizzato la sua vision per la UCC con SAMubycom e con Virtual SAMubycom, che ne rappresenta l’evoluzione per il Cloud e la UCC as a Service, ed è utilizzabile in ambienti pubblici o privati. Si tratta di una piattaforma UCC, server-based, basata su standard aperti, ideata e sviluppata per rispondere alle esigenze specifiche di aziende di grandi dimensioni e corporation ma che, essendo modulare e scalabile, può essere adottata dalla PMI, sia in singole sedi che in ambienti distribuiti. 
LEGGI TUTTO

Cloud pan-europeo: attenti alle normative

Il Cloud Computing è ritenuto uno tra i più grandi abilitatori per la crescita delle aziende in Europa. Ma il problema è che le aziende e le imprese con una presenza internazionale si trovano ad affrontare alcune sfide dovute ad esempio alla mancanza di un contesto normativo standardizzato e omogeneo per tutti i Paesi.
In un tale contesto, ha osservato Ian Winham, CIO di Ricoh Europe, il Cloud pan-europeo realizzato da Ricoh Europe può essere considerato un esempio di best practice che può essere preso a riferimento come dimostrazione di come sia possibile uscire dal ‘labirinto’ normativo sia possibile.
LEGGI TUTTO

Ripensare il controllo della rete

"I benefici che il cloud può portare a livello di infrastrutture e scalabilità non sono gli stessi che le aziende possono costruirsi da sole mantenendo gli stessi standard di prezzo e qualità. In questo contesto, la protezione dei dati e i dubbi sulla sicurezza sono sfide a cui si dovrà necessariamente trovare delle risposte".
Lo afferma Klaus Gheri, vice president Network Security di Barracuda Networks che ribadisce come non sia più possibile considerare le reti WAN o LAN come isolate e definite da perimetri fisici ben definiti in un contesto cloud. 
LEGGI TUTTO

Il costo reale del passaggio al cloud

In un periodo di congiuntura economica come quello attuale, in cui i CIO si ritrovano con budget sempre più ristretti, uno dei quesiti più frequenti che le organizzazioni si pongono nel momento in cui vogliono passare al cloud riguarda proprio il costo di tale transizione e il tempo necessario per raggiungere il ROI. Secondo Dimension Data la migrazione al cloud è più strategica di un semplice cambio di collocazione dei server ed è molto più complessa di una semplice comparazione di due infrastrutture ospitate in differenti ambienti. Non ci si deve far ingannare e procedere con cautela.
LEGGI TUTTO