IT Pro

Colt e SIA realizzano il core network per TARGET2 e TARGET2-Securities

Colt, in partnership con SIA, si è aggiudicata il bando di gara indetto da Deutsche Bundesbank, che ha operato anche per conto di Banca d’Italia, Banque de France e Banco de España (le 4CB), per realizzare l’infrastruttura di rete che collegherà le quattro banche centrali incaricate di gestire la piattaforma unica dell’Eurosistema per il regolamento dei pagamenti d’importo rilevante e delle transazioni in titoli.

Il 4-CentralBank-Network (4CBNet) di Colt e SIA rappresenta in tal senso il backbone ad alta velocità (10 Gigabit) che garantisce la continuità dei flussi informativi delle quattro banche centrali preservandone integrità e riservatezza. Si tratta di un’infrastruttura di rete intelligente in grado di monitorare e gestire costantemente il traffico dei dati e di annullare in maniera completamente automatizzata rischi di malfunzionamento.

TARGET2, la piattaforma per il regolamento in tempo reale delle transazioni

Le funzionalità della rete consentono la sincronizzazione dei sistemi tecnologici delle quattro banche centrali rendendo disponibile un’unica piattaforma virtuale a supporto della distribuzione geografica delle applicazioni vitali per il sistema finanziario europeo: TARGET2, la piattaforma dei pagamenti in euro per il regolamento in tempo reale delle transazioni d’importo elevato in moneta di banca centrale, e TARGET2-Securities, la piattaforma unica europea per il regolamento delle transazioni in titoli domestiche e cross-border la cui partenza è prevista nel 2015.

TARGET2 e TARGET2-Securities (T2S) fanno parte delle iniziative per la creazione del mercato unico europeo dopo l’Euro, SEPA (Area Unica dei Pagamenti in Euro) e PSD (Direttiva sui Servizi di Pagamento). In base alle stime della Banca Centrale Europea, TARGET2-Securities potrà gestire una media giornaliera di oltre 1 milione di transazioni in titoli, contribuendo anche a una significativa riduzione dei costi del regolamento transfrontaliero.

La nuova infrastruttura di rete 4CBNet sarà pienamente operativa entro settembre 2013.

"Siamo lieti di aggiungere un ulteriore tassello al progetto di respiro paneuropeo che stiamo realizzando insieme a SIA. Colt serve da 20 anni la comunità finanziaria europea e ha sviluppato un’expertise di eccellenza per quanto riguarda i servizi di comunicazione e di infrastruttura. Il progetto T2S, di cui la rete 4CBNet fa parte, richiede proprio quelle competenze in termini di tecnologia, integrazione e supporto che l’information deliver platform di Colt garantisce" ha dichiarato Mimmo Zappi, General Manager di Colt in Italia.