Manager

Da Datalogic nuovi sensori per l’industria

Si indirizza prevalentemente alle industrie alimentare e farmaceutica, che sempre più si stanno dirigendo verso l’utilizzo di etichettature e packaging elaborati, la serie di sensori a forcella SR23 appena rilasciati da Datalogic, azienda specializzata nei settori dell’acquisizione automatica dei dati e dell’automazione industriale.Caratterizzati da una dimensione dell’incavo di 50×5 mm, la famiglia di sensori SR23 si dimostra particolarmente adatti per la rilevazione di codici a barre su etichette multistrato e a libretto all'interno di applicazioni che funzionano a elevate velocità.

I sensori della  nuova famiglia SR23 possono essere impostati in modalità di autoapprendimento o di acquisizione dinamica automatica (anche tramite ingresso remoto).

La precisione di lettura è garantita da un'emissione LED a infrarosso (850 nm) con fascio stretto, che abilita risoluzioni fino a 0.5 mm su supporti di etichette di diversi materiali. 

La serie di nuovi sensori a forcella si completa attraverso i modelli a cavo o con connettore M8 a 4 poli, e con uscite NPN o PNP.