Manager

Da Dell il nuovo tablet Latitude per il manager esigente

Dell ha reso disponibile la configurazione enhanced security del Latitude 10, un tablet progettato per soddisfare le esigenze di sicurezza e gestibilità soprattutto per un suo utilizzo in ambito business.

Settori ideali di utilizzo, suggerisce la società, sono quelli altamente regolamentati quali quelli governativi, finanziari e sanitari, che ritiene possano trarre consistenti benefici dall'esperienza dell’azienda volta ad offrire Pc dotati di consistenti funzioni atte ad incrementare la gestibilità, la sicurezza e l'affidabilità.

Il tablet Latitude 10

Il tablet Latitude 10, che equipaggia il processore Intel Atom Z2760, dispone di funzionalità di autenticazione, protezione dati, tracking e sicurezza, tutte cose, osserva Dell, che ne fanno uno strumento adatto per le organizzazioni che devono soddisfare normative rigide quali la SOX (Sarbanes-Oxley), HIPAA (Health Insurance Portability and Accountability) e FIPS (Federal Information processing Standard).

Il Latitude 10 nella configurazione enhanced security è poi un tablet Windows 8 con doppia autenticazione perchè integra un lettore biometrico e di smart card, in aggiunta alle altre funzionalità. 

Tra queste: Dell Data Protection Access, una suite di gestione della sicurezza endpoint integrata che si avvale del lettore per le smart card e l’impronta digitale nel Latitude 10 e altri dispositivi di terze parti; Trusted Platform Module (TPM) 1.2, che permette alle reti di verificare l’integrità del dispositivo; Computrace Support, un software di tracking per il ripristino di dispositivi persi o rubati.