IT Pro

Da Dell una nuova soluzione per gli ambienti HPC più impegnativi

L’accesso rapido, continuo e affidabile alle informazioni è uno dei maggiori vantaggi di cui un’azienda può disporre rispetto alla concorrenza, evidenzia Dell, che con il lancio del PowerEdge C4130 si è proposta di rendere possibili le elaborazioni necessarie  per le ricerche avanzate dei principali istituti di ricerca e delle aziende di primissimo piano operanti in settori quali l' IT, l'industria e la finanza.

Il Dell PowerEdge C4130 è in essenza un server rack ad alta densità ottimizzato per l’accelerazione, equipaggiato con GPU che lo rendono adatto  per l’HPC e progettato per accelerare i workload HPC più impegnativi.

ll server rack Dell PowerEdge C4130 per il calcolo ad elevatissima densità e l'HPC

Costruttivamente è un server Intel Xeon E5-2600v3 ad 1U che equipaggia fino a quattro GPU, può superare, evidenzia la società, i 7,2 Teraflop e si caratterizza  per un rapporto prestazioni/watt che arriva ai 4,17 Gigaflop per watt. Integra anche tecnologia NVIDIA e Intel ed è disponibile in cinque diverse configurazioni.

In termini di equipaggiamento, nello spazio di 1U,  si possono avere fino a due processori Intel Xeon E5-2600v3, 16 slot di memoria DIMM DDR4 e fino a due dischi di boot SSD SATA da 1,8. A questo vanno aggiunti fino a quattro coprocessori Intel Xeon Phi da 300W o acceleratori GPU NVIDIA Tesla, incluso il nuovo acceleratore dual-GPU NVIDIA Tesla K80.