Manager

Data Analytics immediate e a basso costo con NetApp

NetApp ha rilasciato una nuova versione del software per lo storage NetApp SANtricity ed ha anche annunciato il suo nuovo sistema NetApp E2800, un array all-flash entry-level per medie imprese e filiali che necessitano di una soluzione semplice da gestire e conveniente per il supporto di applicazioni di data analytics.

In collaborazione con Zaloni, azienda che si occupa di data lake, NetApp ha anche annunciato un nuovo approccio di tipo ibrido al data lifecycle management specificatamente per il data lake.

netappe2712 sprite
Cresce la tecnologia Flash con il nuovo E2800

Il rilascio dei nuovi prodotti è la risposta al fatto che medie imprese e filiali sono messe a dura prova da staff IT e budget sempre più ridotti con cui si devono però supportare applicazioni critiche, incluse le tecnologie di data analytics, come soluzioni Splunk, o come tecnologie Hadoop e NoSQL, che danno la visibilità e le performance necessarie per estrarre valore dai dati.

Le nuove soluzioni di NetApp sono specificatamente volte a migliorare sia le prestazioni che  l’usabilità. Tra i benefici che apportano, ha evidenziato NetApp, va annoverata la capacità di:

  • Ottimizzare l'infrastruttura IT e ridurre i costi operativi di oltre il 35%.
  • Aumentare le performance fino a tre volte durante l'accesso e l'analisi dei dati.
  • Ottenere performance best-in-class con  un minor costo di acquisizione per un array all-flash.
  • Elaborare video fino a sei volte più velocemente.
  • Semplificare l'implementazione e l'accesso ai dati tramite una GUI basata su browser onbox, dotata di SANtricity System Manager.

I nostri sistemi di gestione delle assicurazioni sanitarie sono costituiti da applicazioni che richiedono molte risorse e che sono fondamentali per inserire o recuperare dati critici dei programmi sanitari. Gli array all-flash E-Series di NetApp fanno il proprio lavoro in maniera eccezionale. Sono incredibilmente veloci. Sono una soluzione semplice e conveniente che ci ha consentito di entrare nel mondo dello storage flash“, ha affermato Mike Smith, infrastructure programs manager di MAXIMUS Canada.

Data lifecycle management e data lake

I data lake si sono affermati come un valido approccio architetturale per la gestione della varietà e di un volume di dati in forte crescita. Ciò si verifica specialmente quando un'azienda passa ad applicazioni mobili basate sul Cloud e all'Internet of Things come mezzi di diffusione tempestiva dei big data.

La capacità di gestire il ciclo di vita dei dati nel data lake in base alla loro anzianità e pertinenza fa la differenza tra un repository efficiente e uno costoso.

Tramite il nuovo approccio di NetApp e Zaloni, le opzioni di storage NetApp E-Series e NetApp StorageGRID Webscale permettono alle organizzazioni di definire data lake logici on-premise e off-premise, o mediante una combinazione di entrambi.

La piattaforma Bedrock per la gestione dei data lake di Zaloni abilita in tal senso una gestione e una governance end-to-end dei dati nel data lake.

Nello specifico, la soluzione di data lifecycle management permette di dimensionare il proprio data lake tramite il tiering e di utilizzare le policy per gestire automaticamente il tier di storage in base al valore del contenuto per il business, archiviare o eliminare i dati non più necessari per analytics o compliance e sfruttare archivi di oggetti per ridurre i costi di archiviazione senza sacrificare le performance.

NetApp   Eric Stoltman
Eric Stoltman

"Senza accesso alle performance di livello enterprise, medie imprese e filiali potrebbero rimanere sommerse dalla quantità di dati provenienti dalle applicazioni della terza piattaforma. L'array all-flash NetApp E2800 e il software SANtricity offrono a questi clienti la semplicità e le performance necessarie per consentire loro di prendere le migliori decisioni basate sui dati per la loro azienda", ha osservato Eric Stoltman, vice president e general manager di Hyperscale Storage Group in NetApp.