Software & Hardware

Dell Technologies presenta server e soluzioni per i data center

Dell Technologies ha svelato un portafoglio di rinnovati server Dell PowerEdge, le nuove Ready Solutions for High-Performance Computing (HPC) e integrazioni con i maggiori provider di software e cloud pubblici.

Nello specifico, abbiamo cinque server PowerEdge, progettati per rispondere alle esigenze dei workload tradizionali, emergenti e multi-cloud. Pensati per massimizzare le potenzialità dei processori AMD Epyc di seconda generazione, i nuovi server offrono ai clienti prestazioni elevate e una piattaforma facile da amministrare e proteggere.

La compagnia parla di performance superiori del 280% nei database virtualizzati su server single-socket1, il miglior risultato dell’intero settore nelle prestazioni di un server dual-socket nel benchmark SAP Sales and Distribution (SAP SD)2.

«Oggi un data center moderno deve prevedere sia l’approccio tradizionale sia multi-cloud per aiutare le aziende a diventare più agili» ha spiegato Ashley Gorakhpurwalla, presidente e general manager, Server and Infrastructure Systems di Dell Technologies.

Proseguendo: «I nuovissimi server Dell EMC PowerEdge rispondono a tali esigenze, massimizzando le performance dei processori AMD Epyc di seconda generazione. Inoltre, abbiamo introdotto ulteriori miglioramenti a OpenManage per fornire ai clienti la possibilità di lavorare in maniera più trasparente con i maggiori provider di software e cloud pubblici».

Sempre secondo Dell Technologies, la linea rinnovata di server migliora il lavoro su Dell EMC vSAM Ready Node con un incremento fino al 51% nelle attività di input/output al secondo rispetto ai sistemi PowerEdge, dotati dei processori AMD Epyc di precedente generazione.

Per questo, i PowerEdge si traducono in vantaggi odierni e futuri grazie al supporto della tecnologia di interconnessione PCIe 4.0 per acceleratori, networking avanzato e storage di nuova generazione.

Le innovazioni e le nuove capacità dei server comprendono:

  • Partendo dall’architettura del processore fino a raggiungere il supporto di tutti gli aspetti dei processori AMD EPYC di seconda generazione, i nuovi design PowerEdge vantano sostanziali miglioramenti di prestazioni in una varietà di workload come HPC, database e VDI.
  • Con un elevato numero di core e configurazioni bilanciate, i nuovi e potenti design single-socket sono in grado di sostenere workload che spesso richiedono invece due socket. L’efficienza del sistema può produrre risparmi hardware e software migliorando ulteriormente il Total Cost of Ownership.
  • Bandwidth più ampia – Con una quantità di linee PCIe che arriva al 26% in più con un fabric di interconnessione più veloce del 60%5 grazie all’adozione di PCIe 4.0, i nuovi server offrono capacità al vertice del settore per gestire le esigenze di rete più impegnative.
  • Le capacità di sicurezza integrate sono a partire dal livello sottostante chipset e bios per arrivare sino al processore. Con Amd Secure Encrypted Virtualization e Secure Memory Encryption, i nuovi server sono dotati di una robusta protezione integrata che copre anche macchine virtuali e memoria di sistema.