Manager

Digital signage: experience innovativa nei negozi AW LAB

Lo shopping è molto più che acquistare un prodotto. Athletes World, retailer italiano specializzato in "sport-style" con oltre 150 negozi in Italia, ha lanciato il marchio AW LAB per creare una nuova experience di shopping, scegliendo la tecnologia M-Cube per supportarla.

In particolare, i negozi sono concepiti come laboratori di tendenza legati allo "urban sport style". Cosa significhi esattamente? Verrebbe da dire che lo si capisce solo vivendo … tale experience. Di fatto, come ci spiegano i responsabili di M-Cube, per creare una nuova brand identity che riflettesse la mission "Your Urban Style Refresher", AW LAB  propone  prodotti esclusivi delle più importanti aziende internazionali di sportswear, sneakers e abbigliamento sportivo di tendenza.

L'experience di acquisto, però, viene arricchita da varie attività di comunicazione sul punto vendita, per supportare le quali sono state scelte le tecnologie di M-Cube e, in particolare, la piattaforma digital signage Scala e la radio in-store.

Un "banner" su monitor arricchisce l'experience in negozio

Il progetto ha funzionato e in AW Lab ne sono soddisfatti: "Il digital signage ha permesso di potenziare il marketing mix integrando il materiale di comunicazione in-store con contenuti multimediali molto attraenti e impattanti agli occhi dei nostri clienti diventando un elemento distintivo di AW LAB", afferma Rocco Carena, marketing manager di AW LAB.

Quest'ultimo continua: "La radio in-store rende il marketing di prossimità ancora più coinvolgente fornendo un'identità sonora omogenea al nostro network e ci permette di avere un palinsesto dedicato, composto da musica e comunicazione commerciale".

Più in dettaglio, ci viene spiegato che i negozi sono completamente ridisegnati per una digital shopping experience, con l'introduzione di alcuni monitor in 75 negozi: due monitor che formano un banner verticale in vetrina e altri due dietro la cassa, a formare un banner orizzontale. I contenuti vengono pianificati, ma possono essere cambiati in maniera reattiva: i palinsesti sono aggiornati settimanalmente in tutti i negozi e i contenuti variano dai video di prodotto, agli spot pubblicitari fino ai video lifestyle e quelli più istituzionali a supporto delle campagne realizzate nel punto vendita.

A questo si aggiunge la radio in-store, che oltre ad accompagnare i clienti durante la loro permanenza in negozio, permette di comunicare attraverso un palinsesto dedicato e uniforme su tutto il network. È possibile organizzare e variare i messaggi in base all'orario e all'utenza, così da arricchire l'esperienza in-store.

La diffusione dei contenuti sul punto vendita avviene attraverso  M-Cube player, un dispositivo per la riproduzione dei palinsesti audio. La scelta musicale ad hoc è affidata ai "Music Designers" di M-Cube che, su indicazione di AW LAB, creano le playlist musicali e organizzano la trasmissione di comunicati e spot pubblicitari del gruppo a orari precisi della giornata.

L'avvio dell'iniziativa ha, contribuito a incrementare il livello di affluenza nei negozii, per è previsto di completare il restyling di tutti i punti vendita entro il 2014.